19enne minaccia e picchia a sangue la madre e il patrigno per denaro

Ha minacciato e picchiato a sangue la madre e il patrigno, tormentandoli per sette mesi con continue richieste di denaro.

Annunci

Gli agenti della Squadra mobile della questura di Cagliari hanno messo fine al loro incubo. In manette per maltrattamenti e lesioni è finito il figlio 19enne della donna.

Secondo quanto ricostruito dagli investigatori, il ragazzo, che viveva in casa con i genitori al Quartiere del Sole, ha cominciato le sue vessazione nel marzo scorso: voleva soldi, sempre di più e in modo assillante, ed ad ogni rifiuto scatenava la sua rabbia nei confronti della madre e del patrigno, insultati, minacciati e picchiati brutalmente. Il culmine a settembre, quando durante l’ennesimo litigio il 19enne ha pestato a sangue i genitori, mandandoli all’ospedale con prognosi di 30 e sette giorni. Oggi l’arresto e il trasferimento del ragazzo nel carcere di Uta.
Fonte :Ansa

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*