CNMI lancia il progetto “Italia, we are with you”

Italia We Are With You - Gossip News Italia

Camera Nazionale della Moda Italiana e i suoi associati lanciano il progetto “Italia, we are with you”, volto a raccogliere fondi per fronteggiare l’emergenza causata dall’epidemia di Covid-19 e aperto a tutti i brand di moda e a tutte le associazioni di settore.

Annunci

Nell’ambito dell’iniziativa, ogni socio CNMI contribuirà donando alla Protezione Civile un importo non inferiore alla quota associativa, i marchi non associati con una cifra equivalente e le associazioni con quanto riusciranno a raccogliere.

CNMI e i suoi associati hanno già raccolto e donato 3 milioni di euro.

Le donazioni saranno utilizzate per acquistare macchine respiratorie e altri materiali medici, come mascherine chirurgiche, reagenti e indumenti protettivi, destinati agli ospedali che ne avranno necessità, a partire dal nuovo ospedale dell’ex Fiera Milano, centro di rianimazione a servizio della Lombardia e di tutta Italia.

“Con ‘Italia we are with you’ i soci di Camera Nazionale della Moda Italiana e tutte le aziende del settore Moda dimostrano il loro cuore e il loro attaccamento al nostro Paese. I nostri associati hanno messo in campo tante e generosissime iniziative individuali, hanno convertito aree produttive delle proprie aziende per realizzare mascherine ed abbigliamento medico e hanno dimostrato di fare sistema aderendo con decisione a un’iniziativa comune, in cui grazie alla forza di questa unione si è riusciti ad avere materiali di difficilissimo reperimento che speriamo contribuiscano a salvare molte persone che soffrono e a cui esprimiamo la nostra vicinanza”, ha dichiarato Carlo Capasa, Presidente di CNMI.

Nell’ambito del progetto, molti aiuti sono arrivati e continuano ad arrivare dalla Cina. CNMI e Chic Investment Group, partner cinese di CNMI, con il supporto del team italiano e cinese di Ernst & Young, hanno infatti facilitato la cooperazione tra Protezione Civile e Sinopharm (il più grande gruppo medico cinese) per fornire all’Italia macchinari ed attrezzature mediche provenienti dalla Cina.

Lzy Shuzhou China, la Shanghai International Fashion Federation e il Consolato Generale della Repubblica Popolare Cinese a Milano hanno donato un alto numero di mascherine e materiale sanitario per l’Italia.

CNMI riceverà 10 macchine respiratorie aggiuntive donate da Xi’an Sino-Italian Fashion Town e Nanjing Lishui Sino- Italian Innovation Town, che arriveranno da Shanghai.

In cooperazione con Italy-China Fashion & Creative Council e il supporto del Governo di Jing’ An e Futian District, infine, verranno coinvolti imprenditori cinesi delle città di Shanghai, Shenzhen e Nanchino, con l’intento di aumentare sia le donazioni che il reperimento di materiale sanitario sul territorio cinese.

Raffaella Manetta

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*