Giorgio Tirabassi viene colto da infarto durante la presentazione del suo film

Giorgio Tirabassi ha avuto un infarto durante la presentazione del suo ultimo film. È stato portato immediatamente in ospedale, le sue condizioni sono gravi.

Annunci

L’attore 59enne vanta un grande curriculum, ruoli come quello di Roberto Ardenzi in Distretto di Polizia  e Squadra Mobile oppure in altre fiction dove ha vestito i panni di Libero Grassi e di Paolo Borsellino e tantissimi altri lavori in campo cinematografico e teatrale.

Il suo recente lavoro è il film “Il grande salto” prodotto da Medusa a cui hanno partecipato grandi nomi come Ricky Memphis, Roberta Mattei, Gianfelice Imparato, Paola Tiziana Cruciani, Marco Giallini, Valerio Mastandrea e Pasquale “Lillo” Petrolo. La sceneggiatura è stata curata dallo stesso Tirabassi insieme a Daniele Costantini e Mattia Torre.

Giorgio per la presentazione era a Civitella Alfedena, nel cuore del Parco Nazionale d’Abruzzo, durante la quale è stato colpito da un infarto. Immediatamente sono sopraggiunti soccorsi da Castel di Sangro che l’hanno portato all’ospedale di Avezzano, dove è stato sottoposto ad un’ angioplastica.  anche lo scorso anno è stato in Abruzzo per le riprese della fiction “L’ Aquila grandi speranze”, dove si sono voluti ricostruire i tragici eventi del terremoto che il 6 aprile 2009 hanno colpito il capoluogo abruzzese.

L’agenzia Adnkronos dichiara che fonti vicine alla famiglia hanno affermato che Giorgio ora è ricoverato nell’Unità di terapia intensiva cardiologica dell’ospedale di Avezzano ed è
fuori pericolo, anche Fonti sanitarie affermano che la situazione è sottocontrollo e che l’attore non è in pericolo di vita. Negli ultimi istanti è lo stesso attore che pubblica un post sulla sua pagina Facebook per tranquillizzare i fans.

Auguriamo a Giorgio Tirabassi di riprendersi e vederlo presto di nuovo sulle scene.

 

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*