Gossip News Italia: Tutto sul Met Gala 2019.

Come ogni anno si è tenuto presso il Metropolitan Museum of Art il Met Gala, evento organizzato da Anna Wintour (direttrice di Vogue America) che prevede l’unione del mondo dell’arte col mondo della moda. Il tema della mostra quest’anno è stato il “camp”, a questo tema quindi si sono dovute adattare le star che hanno sfilato nel red carpet di apertura dell’evento, che per l’occasione questa volta non era rosso ma rosa. Il concetto di camp è piuttosto complesso: con questa parola si identifica tutto ciò che è fuori dalla definizione di “normale” e “ordinario”, comprende tutto ciò che è innaturale, artificiale ed esagerato. Ha una connotazione tipicamente teatrale, a tratti circense, e vari collegamenti con il mondo omosessuale e con il mondo drag. Gli artisti e gli stilisti che si sono trovati a doversi confrontare con questo tema non hanno avuto quindi un compito facile. Tuttavia a cavarsela egregiamente è stata Lady Gaga che non ha indossato abiti da sogno o di difficile realizzazione, ma ha inscenato nel pink carpet una vera e propria esibizione. La star togliendo pezzo dopo pezzo ha sfoggiato infatti ben 4 look, tutti firmati Brandon Maxwell. Azzeccatissimo anche il look candelabro sfoggiato da katy Perry firmato Moschino. Anche gli uomini hanno fatto parlare di sé, molti hanno giocato sul concetto di androgino e hanno scelto look ambigui, non particolarmente maschili. Un esempio è Harry Styles, che ha aperto il pink carpet in total Gucci (marchio partner della mostra). È stato un trionfo per i marchi italiani che hanno vestito la maggior parte delle star internazionali. Sul tappeto rosa infatti tantissime creazioni di Gucci e Versace, oltre che Valentino, Moschino, Prada, Miu Miu, salvatore Ferragamo e Alberta Ferretti.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*