Gossip News moda: Versace anti fur.

“Non voglio uccidere animali per fare moda. Non mi sembra giusto.” Questa la dichiarazione di Donatella Versace alla rivista The Economist. Anche Versace annuncia che dalle prossime collezioni saranno eliminati accessori ed elementi in vera pelliccia, una mossa astuta in un mercato ormai dominato dalla tendenza fur free, oltre che un gesto significativo in tempi come questi. Gli animalisti possono alzare i calici, infatti Versace (che comunque rispetto alle tendenze ha faticato a prendere la fatidica decisione) è solo l’ultimo brand di una lunga serie che hanno scelto di abbracciare la causa anti-fur. Contemporaneo è infatti l’annuncio di Furla, dopo marchi come Michael Kors, Jimmy Choo, Giorgio Armani, Elisabetta Franchi, Calvin Klein etc. I pomotori furono tempo fa,quando ancora non era una tendenza, Stella McCartney e Vivienne Westwood. Il mercato della moda sta cambiando, non contano più solo il glamour e il lusso, ora si parla anche di lifestyle e di eticità, e i grandi marchi non possono fare a meno di adattarsi.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*