Gossip News moda: Versace rispolvera ancora una volta l’archivio per la pre-fall 2019.

 

È stata presentata finalmente a New York l’attesa prima sfilata della pre-fall 2019 di Versace. Donatella Versace ha scelto anche questa volta di reinterpretare alcuni dei pezzi iconici della maison. Tra questi gli abiti “spilla da balia”, ideati da Gianni Versace nel 1994 e indossati ai tempi dalle top model più in voga, sono stati reinventati in un attualissimo abito indossato da una delle top più richieste al momento, Vittoria Ceretti. Un altro pezzo forte reinventato per l’occasione è stato l’iconico abito che consacrò Donatella Versace nella primavera/estate 2000 che fece innamorare Jennifer Lopez tanto da indossarlo per il red carpet dei Grammy Awards di quell’anno. Il vestito in questione è caratterizzato da una profonda scollatura a V fino a sotto l’ombelico, un profondo spacco centrale e la schiena nuda, a cambiare è stata la stampa: dall’iconica stampa “jungle” si è passati alla nuova stampa “Love Versace”, costituita da tanti cuori colorati. La modella? Sempre la stessa, dopo 18 anni, una meravigliosa Amber Valletta. Insieme a questi pezzi senza tempo nuove proposte in pieno stile Versace: tra scollature asimmetriche, pelle, vinile e stampe baroque. La dimostrazione che un pezzo iconico farà sempre tendenza, oltre gli anni che passano e gli stili che cambiano.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*