Grande Fratello VIP 4: Colpo basso a Barbara Alberti

Pare che il Grande Fratello voglia fare un colpo basso ad uno dei concorrenti, la scrittrice Barbara Alberti.

Annunci

 

Nelle ultime ore gira la voce che il Grande Fratello voglia tirare un brutto colpo alla scrittrice Barbara Alberti, ovvero di farle incontrare Francesca Cipriani con cui i rapporti sono molto tesi.

 

Tempo fa in una trasmissione di Piero Chiambretti, Barbara Alberti avrebbe definito Francesca Cipriani un monumento alla tettitudine, affermando: “Ha fatto molto bene a rifarsi le tette. Onestamente mi sembra che non abbia altro da offrire. Vada avanti con le tette”.

 

La Cipriani ultimante sui social ha scritto un post sulla scrittrice: “La signora Alberti ce l’ha con le donne e, forse, con le bionde… Probabilmente, ha scambiato Paola Caruso per me. Non ci sono provvedimenti ma io direi al GF di prendere qualche iniziativa”.
Mentre nel salotto di Pomeriggio Cinque da Barbara D’Urso, riguardo la donna ha dichiarato: “Rido per non piangere. Sono avvelenata. Si è permessa di dire altre cose e non interviene. Ha fatto eliminare Pasquale. Ha influenzato il televoto. E’ una grande cafona. Dice parolacce. Ha insultato me, Paola Caruso, Valeria Marini, Imma Battaglia. Nessuno interviene. E’ una cosa vergognosa, è un’esaltata non sa quello che dice. Dovrebbe interpretare il ruolo della nonna, dovrebbe dare un buon esempio ai giovani. Ha influenzato il televoto dicendo che Pasquale è un assassino. E’ un pover’uomo, è simpaticissimo. Con la scusa che ha un linguaggio forbito, pensa di poter dire tutto, ma non va bene” e l’opinionista Karina Cascella ha aggiunto: “È privilegiata per il fatto di essere intellettuale. Non la rende diversa da Sergio. L’ Alberti può dire quello che vuole, invece, Salvo e Sergio sono usciti dalla casa”.

Fatto sta che se il Grande Fratello dovesse decidere di far incontrare le due, farebbe sicuramente uno share altissimo, perché sicuramente se ne vedrebbero delle belle.

 

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*