Miss Italia: Federica Cristallo, la materana che rappresenterà la Basilicata nell’ 80esima edizione

Si chiama Federica Cristallo, ha 18 anni e viene da Matera, frequenta il quarto anno del liceo scientifico. Da sempre segue uno stile di vita sano ed equilibrato, ama allenarsi, mangiare sano, ma ad un piatto di pasta non rinuncia mai. Non le piace paragonarsi agli altri, in quanto è del pensiero che ogni persona è un mondo a sé e voler assomigliare a qualcun altro non può che causare un allontanamento dal proprio io. Le piace svolgere attività fisica regolare per il semplice fatto che l’ aiuta a razionalizzare,a mettere a fuoco e selezionare i suoi obiettivi. Lo sport l’ ha aiutata e l’aiuta tuttora a scaricare tensione e stress. Se avesse la possibilità di incontrare un personaggio famoso, sceglierebbe Chimamanda Ngozi Adichie, autrice del libro “Dovremmo essere tutti femministi” che apre gli occhi in modo semplicemente disarmante su ciò che ci circonda nella vita di tutti i giorni e su ciò che consideriamo scontato.

Annunci

Intervista a Federica Cristallo

E’ risaputo che la Basilicata è una regione ricca di attrattive, ma allo stesso tempo non mancano le criticità, una di queste si riscontra nelle infrastrutture. Cosa ti piacerebbe che fosse valorizzato della tua terra? In cosa dovrebbe migliorare Matera?

La Basilicata è stata con il tempo dimenticata dagli stessi lucani. Ad agevolare questo stato di cose vi è sicuramente il problema del petrolio e dell’acqua, ma anche quello dell’occupazione, dello spopolamento, delle opportunità di sviluppo ecc. Infrastrutture decenti, una ferrovia e una campagna di promozione e valorizzazione delle risorse paesaggistiche e petrolifere potrebbero rappresentare un buon inizio. 

Dopo la maturità, studierai ancora o troverai un impiego?

-Non ho ancora le idee chiare,mi piacerebbe intraprendere gli studi di International Business all’estero. Lascerei l’Italia con tanti obbiettivi che mi sono prefissata di raggiungere ma anche un pizzico di malinconia.

Che tipo di sport svolgi? per quante ore al giorno ti alleni? 

-Dedico allo sport un’ora al giorno.I miei allenamenti variano dalla pesistica a workout all’aperto. Seguo uno stile di vita sano ed equilibrato:amo allenarmi,mangiare sano ma ad un piatto di pasta non rinuncio. Non mi piace paragonarmi agli altri: ogni persona è un mondo a sé e voler assomigliare a qualcun altro ci allontana da noi stessi. Svolgere attività fisica regolarmente mi aiuta a razionalizzare,a mettere a fuoco e selezionare i miei obiettivi.Lo sport mi ha aiutata e mi aiuta tuttora a scaricare quella tensione e quello stress che ognuno di noi, chi più e chi meno, inevitabilmente ha, e con il quale deve fare i conti a fine giornata.

E’ la prima volta che ti iscrivi ad un concorso di bellezza?

-Si è la mia prima esperienza.Ho deciso di partecipare perchè credo che i concorsi di bellezza non degradino la donna,anzi ne esaltano e ne valorizzano determinate caratteristiche estetiche, perché anche la bellezza si voglia o no è elemento legato alla nostra società.

L'immagine può contenere: 1 persona, con sorriso

About Annamaria Iannelli 1835 Articles
Annamaria Iannelli nasce a Trani il 14/09/1995. Nel 2018, all'età di soli 22 anni, si laurea in lingue e culture moderne per il turismo presso l'Università di Bari Aldo Moro, le sue lingue di studio: portoghese, francese e tedesco. Da diversi anni coltiva la passione per il giornalismo, nel suo tempo libero ama viaggiare, scrivere.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*