Moreno Merlo su Paola Caruso: “Lei può parlare e dire ciò che vuole, poi ne deve rispondere”.

Il deejay Moreno Merlo ha dichiarato sui social che quanto detto sul suo conto dalla sua ex fidanzata Paola Caruso a Pomeriggio Cinque, è falso.

Annunci

 

Paola Caruso è più che mai al centro della scena, l’ex Bonas di Avanti un altro aveva dichiarato da Barbara D’Urso i motivi della sua rottura con il deejay Moreno Merlo. La ragazza ha dipinto il suo ex fidanzato come una persona in cerca di soldi e di visibilità considerandolo una sorta di ricattatore. Moreno ha replicato su Instagram affermando di non aver mai ripreso la Caruso per ricattarla, inoltre rigurdo questa faccenda è rimasto incredulo. Il deejay sui social ha dichiarato: “Io mi domando come potete pensare che mi metto a registrare una persona per mesi. Lei ha dichiarato ciò che le conveniva. Poi credete pure a lei. Esiste una democrazia, ognuno dice ciò che vuole. Ma poi deve prendersene le responsabilità. Per quanto mi riguarda, io sono a posto con la coscienza”.

 

Per quanto riguarda i ricatti e le registrazioni di cui ha parlato Paola, lui risponde: “Mi domando come potete pensare che mi metto a registrare una persona per mesi. Io non ci posso credere. Ma poi, registrare perché? Per cosa? Ma soprattutto, cosa dovrei avere in mano? Cosa?”. Moreno Merlo poi si domanda per quale motivo per cui la sfortuna continui a perseguitare la Caruso e con ironia risponde: “Sì, ero insieme alla regina Elisabetta. Chiedevo anche soldi. Pazzesco che capitino tutte a lei le disgrazie”.

“Lei può parlare e dire ciò che vuole, poi ne deve rispondere. E se fosse vero quello che dice, sicuramente da lassù qualcuno mi punirà”, dice Moreno rispondendo ai fans. Nelle ultime ore hanno preso posizione in tanti riguardo questa faccenda, Katia Fanelli, che Moreno conobbe a Temptation Island spezza una lancia in suo favore mentre Karina Cascella e Biagio D’Anelli, opinionisti a Pomeriggio Cinque hanno inveito contro il deejay.

 

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*