Gossip News Moda : The assassination of Gianni Versace ”American Crime Story ”

Vent’anni fa moriva, assassinato nella sua villa di Miami, lo stilista Gianni Versace, icona della moda mondiale. La sua morte è sempre stata avvolta da un velo di nebbia, probabilmente l’assassino fu il pluriomicida Andrew Cunanan, ritrovato morto su una piattaforma galleggiante qualche giorno dopo l’assassinio del designer. La vicenda ha ispirato la nuova edizione della serie TV americana di Ryan Murphy American Crime Story, che uscirà nel 2018 su Fox Crime con il titolo “The assassination of Gianni Versace: American Crime Story”. Lo stilista sarà interpretato da Edgar Ramirez, l’assassino da Darren Criss, la sorella Donatella Versace da una biondissima Penelope Cruz e il compagno di Gianni , Antonio D’Amico, da Ricky Martin. Penelope si è detta molto emozionata per questo ruolo, una grande responsabilità per lei, che conosce bene Donatella, e che quando ha saputo del ruolo le ha immediatamente telefonato per avere il suo parere. Contrariamente a Donatella ha avuto una reazione negativa lo stilista pugliese Antonio D’Amico, che commentando la foto promozionale della serie che ritrae il corpo insanguinato e senza vita di Gianni tra le sue braccia nella scalinata della villa ha affermato che quell’immagine è ben lontana da ciò che è accaduto realmente, paragonandola alla Pietà di Michelangelo. Infatti, racconta D’Amico, dopo aver udito gli spari sarebbe corso fuori insieme al maggiordomo dello stilista, e alla vista del corpo insanguinato del suo compagno gli si sarebbe annebbiata la vista, per poi non ricordare più niente e cadere in una profonda depressione. Nell’attesa sono già usciti quattro teaser della serie: il primo mostra Donatella che, con enormi occhiali neri, si china a baciare lo scalino sul quale è stato assassinato Gianni, il secondo mostra il feretro giungere su di un’elegante auto scura, il terzo, piuttosto macabro, vede protagoniste uno stormo di colombe che all’udire dello sparo volano via e infine il quarto, che mostra un abito di alta moda firmato Versace. La curiosità aumenta e ormai manca davvero poco, non ci resta che attendere con pazienza il nuovo anno.

 

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*