Veronica Pivetti: “La depressione va trattata e curata, ho preso psicofarmaci”

Al programma di Silvia Toffanin, Veronica Pivetti ha raccontato la sua esperienza, gli anni bui della depressione acuta e delle lacrime sul set: “Come qualsiasi altra malattia va trattata e curata. Sono stata in cura, ho preso psicofarmaci, non bisogna avere paura di avere paura di chiedere aiuto, mi hanno aiutato, ma è stato un percorso molto complicato. Ero sul set del Maresciallo Rocca, piangevo in continuazione, i primi 3 anni sono stata tanto male, anche se il lavoro mi ha salvato perché mi ha dato l’obbligo di lavarmi, vestirmi e alzarmi dal letto. Quando sei depresso non ami te stesso e non hai cura di te, ma ho avuto vicino una persona che mi ha molto sostenuto. È importante avere persone che capiscono come stai, perché la depressione spesso viene considerata uno stato d’animo, ma non lo è, è una malattia. Quando ti rompi un braccio vai da un medico a curarti, quando ti rompi dentro devi fare la stessa cosa. Io sono arrivata a pensare che se fossi morta non sarebbe stato importante”.

Annunci

La Pivetti non fa la sua apparizione al cinema dal 2016, La cena di Natale di Marco Ponti.

 

About Annamaria Iannelli 1835 Articles
Annamaria Iannelli nasce a Trani il 14/09/1995. Nel 2018, all'età di soli 22 anni, si laurea in lingue e culture moderne per il turismo presso l'Università di Bari Aldo Moro, le sue lingue di studio: portoghese, francese e tedesco. Da diversi anni coltiva la passione per il giornalismo, nel suo tempo libero ama viaggiare, scrivere.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*