Young Signorino: il nuovo singolo è “Burrocacao rosa”

«Un cammino. Sofferenza. Dolore. Allucinazione. La passione di Cristo diviene metafora. Mostra come l’uomo contemporaneo, ieri come oggi, rifiuti il diverso. Incapace di comprendere. Un viaggio distorto dalle emozioni, dalle urla, dagli applausi, dall’amore, dall’odio. Un breve racconto di un uomo solo in un mondo di uomini». Non ha lesinato le parole Young Signorino per presentare il suo nuovo singolo, “Burrocacao rosa”, lanciato nei giorni scorsi su YouTube con tanto di video ed endorsement vari firmati da Asia Argento. Il singolo farà da lancio verso il nuovo ep del nuovo re della trap italiana, ep del quale però si sa ancora davvero poco.

Annunci

Con “Burrocacao rosa”, brano prodotto da Dbackinyahead, il diciannovenne da Cesena torna a mitragliare rime caratterizzandosi per l’ossessiva ripetizione di parole e sillabe, un tratto stilistico consolidato ormai, ma soprattutto usa la metafora della Passione di Cristo per affrontare il tema della diversità e del binarismo uomo-donna.

Lungo la clip il protagonista unico è il trapper romagnolo, che appare in diverse pose ed outfit, da ragazzo ordinario a regina di fiori. In 48 ore il video ha già sfondato quota 122 mila visualizzazioni e dal 4 ottobre il brano sarà disponibile anche su tutte le altre piattaforme digitali.

Il fenomeno Young Signorino è esploso nella primavera del 2018 con la pubblicazione su YouTube di “Mmh ha ha ha”, che a un anno e mezzo ha raggiunto le 29 milioni di visualizzazioni. Il testo è composto da pochissime frasi e tanti versi onomatopeici, una struttura che ha fatto nascere tantissime cover, come quella di Dolcenera. L’altro singolo “La danza dell’ambulanza”, nasce da una collaborazione con Big Fish, produttore che ha collaborato anche con Fabri Fibra, Nesli, Caparezza. In una delle sue primissime interviste Young Signorino dichiarava: «Il mio scopo è cambiare le regole nel mondo. Voglio un nuovo Ordine Mondiale, un pianeta molto molto strano. Devo rimanerci solo io e quelli con la mia mentalità. Riuscirò a convertire tutti e sono sicuro che ce la farò. Finora sta andando bene, molta gente mi segue. La mia mentalità da Signorino che si veste elegante ma con una mentalità strana».

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*