Gossip News Italia

Alda D’Eusanio sul Grande Fratello Vip: “Il mio neurologo aveva ragione”

Condividi:

L’ ex concorrente del Grande Fratello Vip, Alda D’Eusanio si racconta dopo la squalifica dal programma di Canale 5.

Alda D'Eusanio sul Grande Fratello Vip: "Il mio neurologo aveva ragione"

Alda D’Eusanio è stata una dei concorrenti di questa quinta edizione del Grande Fratello Vip di Alfonso Signorini, ma in seguito ad alcune affermazioni riguardanti la vita privata della cantante Laura Pausini e il compagno Paolo Carta, è stata squalificata dal gioco. Durante una sua intervista al settimanale Nuovo, la conduttrice è tornata a parlare di quanto è accaduto e rivelando di trovarsi in difficoltà per non essersi potuta scusare pubblicamente per l’episodio, specie per il fatto che la rete Mediaset, ha immediatamente preso le distanze. “Vivo in uno stato d’ansia perenne. La cosa che più mi fa soffrire è che la rete non mi abbia permesso di scusarmi pubblicamente…. Dicevo quello che mi passava per la testa, ma non avevo intenzione di offendere nessuno… Non fa parte del mio carattere” ha commentato Alda D’Eusanio.

Alda D'Eusanio sul Grande Fratello Vip: "Il mio neurologo aveva ragione"

Alda D’Eusanio, dopo essere stata squalificata dal Grande Fratello Vip, ha inviato le sue scuse, attraverso un post sui social network a Laura Pausini, ma quest’ultima, almeno pubblicamente, non le ha risposto, scrivendo sotto il post, dove ha scritto quanto segue: “Cara Laura, non so se questo sia il tuo telefono ma non posso fare trascorrere un altro minuto senza chiederti Scusa. Scusa per averti recato dolore. Scusa per averti creato tensione. Scusa per avere offeso tuo marito. Scusa per aver dato eco ad una chiacchiera cattiva che per prima aveva turbato e angosciato me. Sono contenta di sapere che la vostra è una coppia innamorata e serena. E che la vostra famiglia vive nell’affetto. Quello che è accaduto mi da un grande dolore e per questo continuerò a chiedervi sempre Perdono. Chiedo scusa anche per questo tu confidenziale che mi nasce dall’affetto e familiarità che con il tuo modo di essere, con la tua semplicità e spontaneità mi ha sempre trasmesso. Vorrei dirti molto di più ma credi che la sofferenza che hai provato tu nel sentire le mie parole, le provo io solo nel pensare di averle dette. Umilmente ti saluto. Alda D’Eusanio“, mentre nella didascalia del post, la giornalista ha scritto: “Voglio condividere con voi… con quanti mi hanno perdonata e con quanti mi hanno additata, dopo un tempo forse opportuno, questo mio sentire. È il messaggio che ho scritto a @laurapausini subito dopo aver compreso il dolore che le avevo arrecato. Le ho scritto privatamente per cercare di rispettare quel dolore. E adesso lo rendo noto perché credo che le mie scuse debbano essere pubbliche, così come pubblica è stata la mia frase infelice, inopportuna e gratuitamente dannosa. Laura e Paolo, vi chiedo pubblicamente scusa. Umilmente, Alda #scusa”. Tornando invece a parlare del reality di Canale 5 di Alfonso Signorini, la D’Eusanio rivela che il suo neurologo le aveva sconsigliato di parteciparvi, ma lei non ha seguito quanto le era stato detto: “Diceva che nelle mie condizioni non avrei retto per più di tre ore perché ad un certo punto sarebbe crollata la mia soglia d’attenzione e avrei potuto combinare pasticci. Aveva ragione”, ha affermato la conduttrice che nel 2102 ha dovuto affrontare un periodo di coma, dovuto ad un incidente stradale che l’ha portata ad avere ancora delle difficoltà tuttora.

Alda D'Eusanio sul Grande Fratello Vip: "Il mio neurologo aveva ragione"

La cantante Laura Pausini non è stata la sola ad agire legalmente contro Alda D’Eusanio, anche il giornalista e produttore discografico Adriano Aragozzini, per tutti i danni subiti, e che sta ancora subendo, a causa delle gravissime falsità affermate e delle offese al proprio onore e alla propria dignità e reputazione pronunciate da Alda durante la sua permanenza nella casa del Grande Fratello Vip e per le gravissime offese pronunciate nei suoi confronti e i fatti a lui falsamente attribuiti, riguardanti la vita della scomparsa cantante, cantautrice e musicista italiana, Mia Martini, avrebbe chiesto alla donna, un risarcimento pari a un milione di euro che verrà interamente versato per beneficenza al Presidente della Caritas Internationalis Cardinale Luis Antonio Tagle al Vaticano. Poco prima che Alda D’Eusanio entrasse nella casa, Alfonso Signorini aveva dichiarato che la donna avrebbe sconvolto gli animi della casa, ma quanto pare è accaduto anche con gli animi delle persone che non partecipavano al  reality.

Condividi:

Clicca play per ascoltare Radio Gossip News Italia

www.radiogossipnewsitalia.it

Lascia una risposta