Gossip News Italia

Alfonso Signorini aggiorna i concorrenti sull’emergenza Coronavirus

Condividi:
Tempo di lettura: 4 minuti

Nel pomeriggio i VIP nella casa dal Grande Fratello ricevono aggiornamenti riguardo l’emergenza del virus Covid-19 che ha colpito gravemente il nostro paese.

Viene proiettato un videomessaggio di Alfonso Signorini sullo schermo del soggiorno e dopo aver suonato alcune note di Bach, dice: “Inizio con un po’ di musica perché credo sia un toccasana ed è quello di cui abbiamo bisogno, purtroppo il contagio sta crescendo e l’Italia è il paese con più decedessi al mondo, ha superato anche la Cina secondo i dati certificati” il tono del conduttore si fa serio e prosegue dicendo: “Oggi però oltre ai numeri, che sono importantissimi, voglio darvi delle notizie in più, ad esempio da Wuhan dove è scoppiato il contagio a gennaio, questa città è stata la prima a dover combattere il coronavirus con delle misure restrittive molto più complicate, ieri per la prima volta non c’è stato nessun nuovo caso di contagio da quando è iniziata la pandemia e questa notizia ci deve dare speranza”.

Pubblicità





Alfonso prosegue mentre i ragazzi lo ascoltano in silenzio: “La strada che stiamo percorrendo è lunga ma è quella giusta! A Codogno anche, dove è stato accertato il primo paziente italiano, un ragazzo di 38 anni che aveva dovuto allontanarsi dalla moglie incinta per curarsi, ieri dopo 28 lunghi giorni distanti sono riusciti a rivedersi attraverso un vetro, questo è il segno che il virus può essere sconfitto. Io spero che queste notizie siano messaggi di resilienza e speranza per superare un momento così difficile, voglio chiudere con una poesia di una scrittrice americana che sta girando su internet in questi giorni, fatene buon uso ragazzi: E la gente rimase a casa, e lesse libri e ascoltò, e si riposò e fece esercizi, E fece arte e giocò, e imparò nuovi modi di essere, e si fermò, e ascoltò più in profondità, Qualcuno meditava, qualcuno pregava, qualcuno ballava, qualcuno incontrò la propria ombra, E la gente cominciò a pensare in modo differente, E la gente guarì. E nell’assenza di gente che viveva, in modi ignoranti, pericolosi, senza senso e senza cuore, Anche la terra cominciò a guarire, e quando il pericolo finì, e la gente si ritrovò, Si addolorarono per i morti, e fecero nuove scelte, e sognarono nuove visioni, E crearono nuovi modi di vivere, e guarirono completamente la terra, così come erano guariti loro”.

I VIP restano scossi ascoltando gli ultimi aggiornamenti riguardo il contagio, Antonio Zequila con voce speranzosa esclama: “Però sta meglio quel ragazzo, Mattia da Codogno, si può guarire” mentre Paolo Ciavarro con amarezza risponde: “Certo, però così giovane, 38 anni “. In casa scende il silenzio e i concorrenti, più uniti che mai, si spostano nel giardino ad ascoltare la musica proveniente dai balconi intorno agli studi di Cinecittà per partecipare al consueto flashmob.

Condividi:

Lascia una risposta