Gossip News Italia

La conduttrice di Pomeriggio Cinque scoppia in lacrime

Condividi:

Barbara D’Urso, durante la puntata del suo programma televisivo di Canale 5, Pomeriggio Cinque, scoppia in lacrime.

La conduttrice di Pomeriggio Cinque scoppia in lacrime

Barbara D’Urso ha intervistato la madre di Luana D’Orazio, la ragazza di 22 anni che di professione faceva l’operaia che ha perso la vita, mentre lavorava in una fabbrica tessile di Montemurlo, comune in provincia di Prato. La giovane che aveva come sogno, quello di diventare un’attrice, è stata protagonista di una tragedia che ha devastato l’intera nazione.  La madre di Luana è stata ospite della trasmissione di Barbara D’Urso e quest’ultima, si è lasciata assalire dai sentimenti ed è scoppiata a piangere.

La conduttrice di Pomeriggio Cinque scoppia in lacrime

La conduttrice di Pomeriggio Cinque parla con la madre della giovane che ha perso la vita sul lavoro che a sua volta, è madre di un bambino di 5 anni. La donna ricorda la figlia, singhiozzando, tanto che nemmeno Barbara D’Urso riesce a trattenere le lacrime, immaginando il grandissimo dolore di quella mamma che ha perso la figlia, la madre della giovane operaia racconta :“Quel giorno era il mio compleanno, lei mi aveva detto ‘Mamma, prepara il tiramisù e poi stasera con Alberto si festeggia’: poi sento suonare il campanello e c’erano due Carabinieri. È stato tremendissimo: ho chiesto loro se potevano ridarmela e hanno detto che era impossibile: ho appreso che era successo in mattinata alle 10. Praticamente si è impigliata nel macchinario che annoda il filato: un suo collega dopo un po’ ha sentito un rumore strano e non capiva dove fosse Luana… Poi l’ha vista lì dentro e ha fermato immediatamente la macchina”. Il sogno di Luana D’Orazio era quello di recitare, aveva anche partecipato, come comparsa nel film “Se son rose” di Leonardo Pieraccioni. La conduttrice si commuove e le lacrime spuntano sul suo volto, lacrime che lei asciuga con la mano, poi con la voce rotta, saluta la mamma di Luana: “Un abbraccio fortissimo, non sai quanto mi arriva… Ti sono davvero vicina. Quando hai bisogno di me io ci sono. Un bacio grande”.

La conduttrice di Pomeriggio Cinque scoppia in lacrime

La recitazione era sì il sogno di Luana D’Orazio, ma la vita reale, l’aveva portata, per mantenere il suo bambino, a lavorare in fabbrica, quella fabbrica che poi l’ha strappata dai suoi cari. Questa tragica vicenda, ha portato nuovamente a galla un grandissimo problema, quello della sicurezza sul lavoro, cosa che non si dovrebbe menzionare solo quando un lavoratore perde la vita, ma si dovrebbe affrontare prima che queste cose accadano. In un Paese che sta ripartendo in seguito alla pandemia, bisogna pensare anche ad agevolare le imprese in modo che esse possano dare la possibilità ai propri operai di lavorare in totale sicurezza.

Condividi:

Clicca play per ascoltare Radio Gossip News Italia

www.radiogossipnewsitalia.it

Lascia una risposta