Home / Gossip-News TV / Emergenza Coronavirus: I sindacati e gli industriali firmano l’accordo di sicurezza.

Emergenza Coronavirus: I sindacati e gli industriali firmano l’accordo di sicurezza.

I sindacati e industriali hanno firmato l’accordo sulla sicurezza, dov’è prevista la possibile riduzione o la sospensione delle attività, uso degli ammortizzatori sociali e una diversa organizzazione degli orari, inoltre sarà possibile misurare la temperatura prima di entrare in azienda.

Pubblicità





 

 

 

 

“È un risultato molto importante in una fase che impone a tutti massima responsabilità nel garantire, prima di ogni altra cosa, la sicurezza e la salute dei lavoratori e delle lavoratrici. La salute di chi lavora è per noi un’assoluta priorità che deve precedere qualunque altra considerazione economica o produttiva” commentano Cgil, Cisl e Uil dopo l’intesa raggiunta con Confindustria stamani.

I sindacati e industriali hanno raggiunto un accordo per garantire la sicurezza dei lavoratori e la continuità delle attività produttive, cosa che potrà accadere solo in presenza di condizioni che assicurino alle persone che lavorano adeguati livelli di protezione. Inoltre il governo garantirà il rispetto di questa intesa che prevede il possibile ricorso agli ammortizzatori sociali, con la, riduzione o sospensione dell’attività lavorativa, con lo scopo di permettere alle imprese di applicare tali misure e la messa in sicurezza del luogo di lavoro.

 

 

 

Le aziende potranno utilizzare gli ammortizzatori sociali e anche soluzioni organizzative straordinarie. Per quanto riguarda il personale, prima di accedere al proprio posto di lavoro, dovrà sottoporsi al controllo della temperatura corporea. Sono anche previste entrate e uscite a scaglioni e viene regolamentato l’accesso dei fornitori.

Condividi:

About Roberto Patriarca

Check Also

Uomini e donne: Ida Platano rivela: “É finita con Riccardo Guarnieri!”.

La crisi ipotizzata  tra Ida Platano e Riccardo Guarnieri del Trono Over del programma di Maria …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *