Gossip News Italia

Emily in Paris avrà una seconda stagione?

Condividi:
Tempo di lettura: 5 minuti

La piattaforma streaming Netflix ha lanciato la serie Emily in Paris che ha avuto un gran successo, ma cosa avrà una seconda stagione?

Lo scorso 2 ottobre, Netflix ha aggiunto al suo vasto catalogo di serie televisive, Emily in Paris creata da Darren Star, creatore di serie come Beverly Hills, Melrose Place, Sex and the city. La serie TV vede come protagonista la ventenne americana Emily Cooper, interpretata dall’attrice Lily Collins che si trasferisce da Chicago a Parigi per lavorare come social media, ad oggi, Emily in Paris è al primo posto tra le serie  più viste sulla piattaforma streaming Netflix.

Pubblicità





La serie ha immediatamente creato pareri contrastanti tra il pubblico, c’è chi è infastidito dai cliché dei francesi, molto evidenti e sottolineati dai dialoghi, mettendo in contrapposizione molto spesso le loro abitudini e comportamenti con quelli americani, ma c’è anche chi trova che la serie sia molto bella, tant’è che è balzata in pochi giorni al vertice della classifica di Netflix, tenendo il posto ancora oggi, tutti quelli che si sono appassionati alla serie, grazie ai dieci episodi della sua prima stagione, si domandano se ce ne sarà una seconda.

MA DI COSA PARLA EMILY IN PARIS?

La serie ruota intorno alla ventenne americana Emily Cooper che decide di trasferirsi nella capitale francese, Parigi. La ragazza viene spinta a trasferirsi nella nuova città, grazie ad un’ allettante proposta di lavoro, ovvero portare il punto di vista di una ragazza americana in un’azienda di marketing francese. Emily vivrà un vero e proprio scontro tra culture, tra carriera, nuovi amici e l’amore e per giunta dovrà adattarsi ad una nuova città.

 

IL CAST DI EMILY IN PARIS

Come abbiamo già detto, la protagonista della serie è Emily Cooper interpretata da Lily Collins che vanta numerosi progetti lavorativi nel suo curriculum, ma anche storie amorose come quella con Taylor Lautner, Zac Efron e Jamie Campbell Bower. Nel cast sono presenti anche Philippine Leroy-Beaulieu che interpreta Sylvie, il duro capo francese di Emily, Ashley Park che veste i panni di Mindy Chen la prima amica di Emily a Parigi, Gabriel interpretato da Lucas Bravo l’ attraente chef e vicino di casa della protagonista, Samuel Arnold e Bruno Gouery che interpretano rispettivamente Julien e Luc i colleghi della Cooper,  Camille Razat che veste i panni di Camille la fidanzata di Gabriel, Kate Walsh, nota per serie televisive come Tredici, Grey’s Anatomy e Private Practice, che interpreta Madeline Wheeler il capo americano di Emily che non può accettare il lavoro a Parigi perché in dolce attesa, William Abadie nei panni di Antoine Lambert cliente di Emily e interesse amoroso di Sylvie ed infine Arnaud Viard che interpreta il proprietario del Savoir, l’azienda francese per cui Emily lavora, Paul Brossard.

COSA SAPPIAMO DI EMILY IN PARIS 2?

Il trailer della seconda stagione di Emily in Paris non è ancora uscito, la prima stagione ha ben 10 episodi e molto probabilmente se Netflix deciderà di rinnovare questa serie, ne avrà altri 10. Per quanto riguarda la trama, la seconda stagione continuerà a parlare dell’adattamento di Emily nella nuova città, per il momento è tutto ipotetico visto che la produzione non si è ancora sbilanciata e se una nuova stagione sarà tra i progetti, quasi sicuramente si dovrà far fronte anche all’emergenza sanitaria per il Covid-19. Oltre alla pandemia, un altro fatto decisivo sullo sviluppo della nuova stagione, sarà il numero di abbonati alla piattaforma, per quanto riguarda Lily Collins, l’attrice che interpreta la protagonista, riguardo una seconda stagione, ha dichiarato: “Ci piacerebbe moltissimo, incrociamo le dita”, quindi se i presupposti ci saranno tutti, il pubblico potrà ancora guardare le avventure di Emily Cooper nella città dell’amore.

Intanto ecco qui il trailer della prima stagione di Emily in Paris.

 

 

Condividi:

Lascia una risposta