Gossip News Italia

Fabio Testi a Domenica Live: “La situazione è grave”

Condividi:

L’attore ed ex concorrente del Grande Fratello Vip, Fabio Testi, ospite a Domenica Live, furioso porta avanti una battaglia.

Fabio Testi a Domenica Live: "La situazione è grave"

Fabio Testi, noto attore ed ex concorrente del Grande Fratello Vip, è stato ospite nella trasmissione di Barbara D’Urso, Domenica Live. Molto arrabbiato, ha deciso di incatenarsi per una battaglia che lui sta portando avanti e con la sua presenza nel programma, ha chiesto aiuto al pubblico. Testi si è trasferito in pianta stabile a Verona ed ha abbandonato il mondo dello spettacolo e spiega cosa gli è accaduto: “Basta odore di fertilizzanti organici, non si respira più, sono pronto a incatenarmi per questa causa. La puzza della fabbrica di fertilizzanti organici. E’ un odore irrespirabile. Io mi sono molto arrabbiato. Quando uno mi fa la guerra io devo difendere i miei figli, la mia famiglia, i miei nipoti” racconta Fabio Testi.

Fabio Testi a Domenica Live: "La situazione è grave"

L’ex concorrente del Grande Fratello Vip, durante la sua presenza a Domenica Live, continua il suo racconto, dicendo: “Purtroppo la situazione è molto grave. Mio figlio aspetta un figlio e un paio di settimane fa mia nuora è svenuta e ha vomitato per la puzza che è arrivata in casa. Siamo già costretti in casa per le restrizioni, ma questo è davvero intollerabile. Una puzza non continua, che arriva di tanto in tanto, ma la fabbrica è qui a cinquecento metri da casa mia. Sono otto anni che combattiamo questa battaglia, ma sono più di quarant’anni che la gente del luogo combatte e convive con questo odore nauseabondo. Puzza di ammoniaca e carogna, è un odore irrespirabile. La fabbrica è incaricata di raccogliere gli escrementi del pollame della zona, che lavora poi nella fabbrica per creare fertilizzante. Loro dicono che sono a norma, ma sono otto anni che il comitato tenta di fare mettere tutto a norma” commenta l’attore che poi conclude, dicendo: “Non vogliamo togliere il lavoro alla fabbrica, vogliamo che sia messa a regola effettivamente. Nessuno di noi vuole la chiusura della stessa, ma devono mettersi a norma come altre fabbriche della zona sono”, conclude Fabio Testi.

Condividi:

Clicca play per ascoltare Radio Gossip News Italia

www.radiogossipnewsitalia.it

Lascia una risposta