Gossip News Italia

Gabriele Parpiglia e le critiche ad Achille Lauro

Condividi:

Il giornalista Gabriele Parpiglia critica il cantante Achille Lauro, dopo la sua partecipazione al Festival di Sanremo.

Gabriele Parpiglia e le critiche ad Achille Lauro

Il cantante Achille Lauro ha partecipato anche all’edizione di quest’anno del Festival di Sanremo, ma non come concorrente, ma come ospite fisso in tutte le serate. In ogni sua esibizione Lauro, ha voluto mandare un importante messaggio al pubblico che non era presente in studio, ma che ha seguito l’evento comodamente da casa. Achille Lauro ha convito un po’ tutti, tranne il noto giornalista Gabriele Parpiglia, il quale, poche ore fa, su Twitter, ha letteralmente stroncato il cantante:  “Guardate la sua intervista a Le iene e capirete che è un bluff. Il primo a non credere e a non avere ideali…E’ lui stesso…”. Le parole di Parpaglia sono state molto dure e non fanno granché piacere ad Achille Lauro, il quale ha cercato di stupire il pubblico durante tutte le puntate del Festival di Sanremo. Oltre a stroncare il cantante, Gabriele Parpaglia ha rivelato di pensare che il giovane cantante presente come ospite al Festival di Sanremo 2021 non faccia altro che della mera retorica e in merito, commenta: “Achille Lauro si fa portatore le citazioni, di cultura, di epica, ma è solo retorica…”.

Gabriele Parpiglia e le critiche ad Achille Lauro

Nel suo lungo post su Twitter, Gabriele Parpiglia, noto giornalista, ha concluso affermando che Achille Lauro sta cercando di portare delle idee in questa edizione del Festival di Sanremo, anche se aggiunge che si tratta di idee riciclate: “Forse ha qualche idea che però è già stata fatta dai veri BIG in passato…”. Durante la finale di ieri sera, Achille Lauro ha cantato la canzone C’esta la vie.

Gabriele Parpiglia e le critiche ad Achille Lauro

Dopo la fine della sua esibizione, il cantante ha mostrato una rosa sul petto, trafiggendolo, da dove è iniziato a sgorgare del sangue, mentre riecheggiavano parole e giudizi cattivi e violenti che negli ultimi anni lo hanno travolto. “È giunto il nostro momento. La nostra stessa fine in questa strana fiaba. La più grande storia raccontata mai. Maschere dissimili recitano per il compimento della stessa grande opera. Tragedia e commedia. Essenza ed esistenza. Intesa e incomprensione. Elementi di un’orchestra troppo grande per essere compresa da comuni mortali. È giunto il nostro momento. Colpevoli, innocenti. Attori, uditori. Santi, peccatori. Tutti insieme sulla stessa strada di stelle. Di fronte alle porte del Paradiso. Tutti con la stessa carne debole. La stessa rosa che ci trafigge il petto. Insieme, inginocchiati davanti al sipario della vita. E così sia. Dio benedica Solo Noi. Esseri Umani”, commenta Achille Lauro, dopo la sua esibizione. Chissà se le sue parole avranno colpito Gabriele Parpaglia oppure no?

Condividi:

Clicca play per ascoltare Radio Gossip News Italia

www.radiogossipnewsitalia.it

Lascia una risposta