Gossip News Italia

Gfvip4: Andrea Denver parla della sua ragazza

Condividi:
Tempo di lettura: 3 minuti

Andrea Denver sulla fidanzata: “Quando ho sentito il nome di Anna mi è salito il cuore in gola”.

Andrea Denver, nella casa del Grande Fratello VIP, racconta a Patrick Ray Pugliese i pensieri sulla sua fidanzata che gli affollano la mente.

Durante la notte un pensieroso Andrea Denver si trova in giardino in compagnia di Patrick Ray Pugliese che gli chiede: “Tutto bene? Vuoi che ti dico quello che penso? Sta sereno che avrai notizie da lei prestissimo” riferendosi alla fidanzata del modello, il quale con volto corrugato gli risponde “Lo spero, quando ho sentito il nome di Anna mi è salito il cuore in gola e ho immaginato il suo viso che mi sorrideva”.

Pubblicità





Patrick cerca di consolare il coinquilino e gli domanda: “Ma non c’è nessuno che può tradurle?” Andrea speranzoso si chiede: “Spero che i miei genitori siano in contatto con lei anche se è in America” e Patrick aggiunge: “Ma allora stai tranquillo, vedrai che tua madre gli starà spiegando tutto, poi guarda che il Grande Fratello non ha barricate, avevano fatto tornare la mia ex fidanzata dall’America”.

Il giovane modello sempre più pensieroso, alludendo al rapporto che si è creato con Sara Soldati, afferma: “Lei è una bravissima ragazza, ma io tengo molto alla mia storia fuori anche se mi preoccupa la lontananza”. Patrick con curiosità gli domanda: “Sono sempre due mesi che resistiamo senza notizie continuando a rimanere stabili, voi da quanto tempo è che state insieme?” e Andrea sorridendo risponde: “Io mi sono innamorato subito di lei, un colpo di fulmine, anche se per far breccia nel suo cuore ci ho dovuto lavorare parecchio, fra poco saranno due anni, anche se abbiamo avuto due momenti difficili, spero solo che i suoi sentimenti verso di me siano ancora forti”.

 

Il peso dei giorni si iniziano a sentire e di certo la lontananza non aiuta, riuscirà Denver a combattere questa nostalgia e a concludere la sua avventura al Grande Fratello VIP?

Condividi:

Lascia una risposta