Home / Gossip-News TV / Gfvip4: Paolo e Clizia si scambiano messaggi amorosi

Gfvip4: Paolo e Clizia si scambiano messaggi amorosi

Paolo e Clizia si scambiano messaggi amorosi, mentre Maurizio Costanzo attacca la Incorvaia dopo la squalifica

Clizia Incorvaia insieme ai fans manda un aereo a Paolo Ciavarro, attualmente nella casa del Grande Fratello VIP, lui le manda un messaggio attraverso una pallina da ping pong, mentre Maurizio Costanzo commenta la squalifica della Incorvaia.

https   media.gossipblog.it 4 4b5 ciavarro cuoriUna pallina da ping pong è questo l’oggetto che Paolo Ciavarro, ancora molto provato dalla lontananza di Clizia, ha utilizzato per mandarle un messaggio. Il giovane Ciavarro  ha cercato le telecamere per trasmettere a Clizia la sua dedica con tanto di cuori in modo forte e chiaro. Il ragazzo ha poi lanciato l’oggetto nella speranza che fosse consegnata alla sua innamorata. Una vera e propria dichiarazione d’amore.

Pubblicità





La stessa Clizia Incorvaia poche ore prima, con la complicità dei fans ha fatto volare sulla casa di Cinecittà un aereo con un messaggio per il giovane Ciavarro: “Pa’ sorridi. Guarda la Luna. Fan&Cli”, parole che hanno commosso il ragazzo che ha affermato: “Mi tremano le gambe, è un’emozione enorme. Grazie! Clizia mi manchi!”.
https   media.gossipblog.it f fb9 paolo ciavarro aereo

Fuori dalla casa del Grande Fratello, Clizia ha ricevuto un pesante attacco da Maurizio Costanzo che sul settimanale Nuovo ha dichiarato: “Clizia ha decisamente esagerato e sbagliato. Lei ha chiesto scusa, si è dispiaciuta, ma a poche ore dall’uscita da Cinecittà si è mostrata allegra e spensierata. Tenere un basso profilo sarebbe stato meglio per lei” riferendosi alle frasi che la donna ha rivolto ad Andrea Denver nella casa.

Condividi:

About Roberto Patriarca

Check Also

Elettra Lamborghini e Afrojack si sono sposati

Elettra Lamborghini e Afrojack si sono sposati

Ieri, tra fuochi d’artificio, esibizioni canore e circondati dall’affetto di amici e parenti,  Elettra Lamborghini …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *