Gossip News Italia

Grande Fratello Vip 5 la quinta puntata

Condividi:
Tempo di lettura: 7 minuti

Lunedì 28 settembre 2020 è andata in onda in prima serata, la quinta puntata della quinta edizione del Grande Fratello Vip, vediamo cos’è successo.

Alfonso Signorini inizia la puntata affermando che si affronteranno temi caldi, come l’avvicinamento tra Elisabetta Gregoraci e Pierpaolo Pretelli, ma si parlerà anche degli scontri che uno dei concorrenti all’interno della casa ha avuto, stiamo parlando di Francescka Pepe, in particolare si parlerà di quanto è accaduto tra lei e Stefania Orlando.

Pubblicità





Il conduttore e direttore del settimanale Chi, si collega con i vipponi, dicendo: “Da quello che vedo dall’esterno mi sembrate un branco, tutti coesi contro Franceska”, la ragazza intanto commenta dicendo: “Io qui dentro ho subito violenza fisica”. Antonella Elia, dallo studio commenta: “Francesca è una santa, voi siete dei provocatori, lei va benissimo così”, rivelando di identificarsi in lei. “Non riesco ancora a capirla” dichiara Matilde Brandi, mentre Dayane Mello l’attacca, dicendo: “È una persona che non voglio neanche guardare in faccia” e Fulvio Abbate afferma: “È il bullone che blocca il meccanismo della normalità. È un pezzo unico”.

 

 

Alfonso Signorini continua affrontando l’argomento Elisabetta Gregoraci e la sua simpatia nei confronti di Pierpaolo Pretelli. Il conduttore invita la showgirl nel confessionale per parlare di lei e l’ex velino di Striscia la notizia, la donna ha dichiarato riferendosi al giovane: “E’ un bravo ragazzo, non sta succedendo nulla ma è proprio tenero. Quando balliamo mi guarda ha questi occhi da cerbiatto”, poi Alfonso gli fa vedere una foto pubblicata su Instagram di Flavio Briatore con Naomi Campbell. “Non sono mai stata gelosa di lei nemmeno quando ero fidanzata con lui”, dichiara Elisabetta, poi Signorini le chiede: “Pensi che Flavio si sia un po’ alterato vedendoti così serena con Piepaolo?” e la donna risponde: “Sì, ma io sto prendendo la mia direzione ormai”.

 

I riflettori tornano ad essere puntati su Gabriel Garko, Alfonso Signorini riferendosi ad Elisabetta Gregoraci, Francesco Oppini e Tommaso Zorzi, dichiara: “Alcuni di voi hanno avuto una reazione che mi ha lasciato di stucco”, i quali difendono le loro intenzioni. “Non mi permetterei mai di fare ironia sul coming out”, spiega Francesco Oppini.  “Io non ero presente, ma loro mi hanno detto delle bellissime parole su Gabriel, quindi sono sicura che non ci siano state brutte intenzioni” aggiunge Adua Del Vesco, poi Alfonso Signorini ha da ridire sulla battuta di Tommaso Zorzi durante la scorsa puntata, ovvero: “Vediamo chi tra Adua e Gabiel porta la gonna”, Tommaso però si offende, affermando: “Questo è strumentalizzare una battuta. Se è questo il gioco me ne vado ora”, iniziando a lamentarsi con gli altri concorrenti e aggiungendo: “Ho fatto duemila robe ma se passo per omofobo no. Hanno strumentalizzato una battuta”. Stefania Orlando gli suggerisce di scusarsi  e Alfonso Signorini gli spiega: “Se ti abbiamo voluto è perché crediamo in te, apprezziamo la tua ironia e la tua intelligenza. Però su 100 voli meravigliosi uno può riuscire meno bene e può ferire la sensibilità di qualcuno. Quindi è giusto fare chiarezza e avere il buon senso di ammettere che questa cosa non ti è riuscita bene. Nessuno ti vuole processare”, allora Tommaso Zorzi si scusa per quanto detto.

Giunge il momento del verdetto delle nomination, il primo eliminato di questa nuova edizione è Fulvio Abbate. “Mi dispiace perché perdiamo un grande concorrente e non sono frasi di circostanza”, commenta Alfonso Signorini. La contessa Patrizia De Blanck, con cui Abbate aveva molto legato, dichiara: “A me dispiace molto perché con lui avevo molte cose di cui parlare”, poi Fulvio aggiunge: “Vorrei dire che sono contento di non vedere più Francesco perché è grazie figure come lui che il gruppo si sfalda”.

Nella serata ci saranno due immuni, fortuna che comprenderà solo il gruppo femminile. Le donne, riunite nella stanza Superled, pescano i nomi che sono Myriam Catania e Franceska Pepe che sono le immuni della puntata. Ma le due hanno una grande responsabilità, scegliere una persona da mandare nel “Cucurio”, una sorta di tugurio “dove il tempo non passa mai”, come spiegato dal conduttore, il quale inscena un trabocchetto: “Dovete scegliere qualcuno da mandare fuori dalla Casa”. La Pepe sceglie Tommaso Zorzi mentre la Catania nomina Massimiliano Morra, ai due nominati, viene svelato il tranello e il trasferimento nell’ex tugurio. Massimiliano e Tommaso,  possono però vendicarsi togliendo l’immunità a una delle due ragazze che li hanno scelti e decidono di togliere l’immunità a Myriam che finisce nel cucurio con loro.

Paolo Brosio, doveva entrare nella casa del Grande Fratello e Alfonso Signorini manda un video saluto di quest’ultimo, mostrando il video che l’uomo, nel giorno del suo compleanno e guarito dal Coronavirus, ha pubblicato su Facebook. “Paolo ti aspettiamo, rimettiti presto” commenta il direttore del Settimanale Chi. Giunge il momento delle nomination e al televoto finiscono: Massimiliano Morra, Denis Dosio, Tommaso Zorzi, Francesco Oppini, Dayane Mello, Adua Del Vesco, Maria Teresa Ruta e Guenda Goria.

 

 

Condividi:

Lascia una risposta