Gossip News Italia

H&M Eco Green Fashion Recycle

Condividi:
Tempo di lettura: 4 minuti

H&M con il suo fashion reclycle dona una seconda vita i capi usati grazie al macchinario che permette di riciclare i tessuti per creare dei nuovi abiti.

Uscire da un negozio con un capo di abbigliamento nuovo, prodotto sul posto a partire da una t-shirt di cotone usata, è l’obiettivo di H&M, che ha presentato oggi un’importante novità in ambito economia circolare.

Pubblicità





In cerca di una moda più sostenibile, il colosso scandinavo del fast fashion ha installato nella ssminuzzamento in fibre tessili H&Mua boutique di Stoccolma un macchinario chiamato Looop, in grado di riciclare all’istante un capo che il cliente non utilizza più. Una prima mondiale, secondo l’azienda.

A partire dal 12 ottobre, il punto vendita di Drottninggatan, la strada pedonale più famosa della città, ospiterà questo laboratorio di nuova concezione, dalle sembianze di un contenitore di vetro, attraverso il quale il cliente può seguire tutto il processo di riciclo.

H&M: il macchinario per riciclare i capi 

La macchina è stata progettata in partnership con l’istituto di ricerca tessile HKRITA e l’azienda di filatura Novetex Textiles, entrambi basati a Hong Kong.

Le tappe necessarie per confezionare un nuovo prodotto sono otto: il capo usato viene innanzitutto lavato e poi sminuzzato in fibre, che sono in seguito filtrate e cardate per ottenere un nuovo filo, al quale vengono aggiunte fibre nuove, di origine sosteH&M Fashion Recyclenibile, per rinforzarlo.

A questo punto inizia la fase di confezionamento di un nuovo capo di abbigliamento. Né acqua né prodotti chimici sono utilizzati nel corso del processo, che dura qualche ora.

L’implementazione di tale soluzione ha anche, secondo l’azienda, un aspetto educativo, in quanto consente di “far capire ai clienti che i vecchi capi hanno ancora un valore e che non dovrebbero mai essere sprecati o buttati”.

“Esploriamo continuamente nuove tecnologie e innovazioni per contribuire a trasformare l’industria della moda e lavoriamo per ridurre la dipendenza da nuove risorse”, ha dichiarato Pascal Brun, Responsabile dello sviluppo durevole di H&M. “Coinvolgere i clienti è fondamentale per ottenere dei cambiamenti reali e non vediamo l’ora di vedere cosa Looop riuscirà a ispirare”.

H&M: Filosofia Eco Green Fashion 

Per poter utilizzare questa inedita soluzione di riciclo, i clienti dell’insegna a Stoccolma dovranno pagare 150 corone svedesi (14,4 euro), o 100 corone (9,6 euro) se fanno parte del programma fedeltà.

H&M Fashion riclyng

H&M ha precisato che tutti i ricavi generati dal servizio Looop saranno utilizzati per progetti di ricerca sulla sostenibilità dei materiali.

H&M non ha ancora svelato se il macchinario sarà implementato in altri negozi nel mondo, ma il nuovo sistema di riciclo potrebbe essere adottato anche da altre catene di moda, visto che H&M ha precisato che HKRITA accorderà numerose licenze per Looop, con l’obiettivo di aiutare il settore a diventare più circolare.

“Perché si arrivi a un cambiamento reale, tutti i brand devono poter avere accesso a delle tecnologie come questa”, conclude H&M.

 

 

Condividi:

Lascia una risposta