Gossip News Italia

Il rapper poliziotto, l’influencer e l’attrice uniti contro il Femminicidio, denunciano con un video, la canzone di Junior Cally ospite a Sanremo.

Condividi:
Tempo di lettura: 2 minuti

Revman che con le sue canzoni come con il proprio lavoro combatte la violenza di genere, attraverso un video pubblicato sui suoi profili social, attacca Junior Cally il rapper mascherato favorevole al femminicidio che sarà ospite a Sanremo.

“lally Cally” è questo il soprannome che Revman da al Rapper Romano autore di “Strega” la canzone favorevole alla violenza sulle donne.

Pubblicità





Revman insieme all’influencer Antonia  Noviello e all’attrice Irene Antonucci chiedono al Rapper Romano di togliersi la maschera e affrontare la realtà!

Il Rap non è finzione come dice Junior Cally spiega il Poliziotto: questa musica è reale e le parole devono essere pesate, è il genere per definizione più ascoltato dai giovani.

Tante le campagne di sensibilizzazione su questo tema così importante, mi sembra assurdo che sul palco della musica italiana salga un Rapper autore di questi testi.

Amadeus aveva definito Sanremo un festival con le donne al centro, così facendo sembra però un festival “un passo indietro”.

 

Condividi:

Lascia una risposta