Gossip News Italia

Il triangolo di Alex Belli, non finisce qui, arriva Stella

Condividi:

Arriva Stella in difesa di Alex Belli: “Amare in libertà senza possedere”

Stella è l’amica e Assistente stylist di AXBSTUDIO di Alex Belli, condivide con lei dieci anni d’amicizia, lavoro, complicità, ma soprattutto, sembra condividere anche il concetto di AMORE LIBERO. Stella ha deciso di rilasciare una dichiarazione a Liberoquotidiano.it, per difendere Belli: Collaboro come stylist con Alex e ci conosciamo da tantissimi anni e posso dire di essere il suo AlterEgo per la creatività come fotografo di moda. Abbiamo gli stessi interessi artistici, la moda, la musica, i viaggi solo per citare alcuni settori che ci accomunano. Alex è una persona dalle mille attività e risorse. Al GF è stato se stesso, non ha recitato, lui è così, istrionico, pieno di vitalità, una bomba di idee. Ti apre la porta della sua vita, ti accoglie, ti avvolge nella sue molteplici sfaccettature, solo se lo ami, lo capisci. Ho deciso di scendere in campo per difenderlo, sia a livello umano, che professionale, perché sono stufa di sentirlo definire un manipolatore. Nel concetto di Amore, dobbiamo capire che ognuno di noi può avere un suo punto di vista e quello di Alex, è che l’Amore vuol dire libertà e non possesso. Anche se una persona è sposata, o fidanzata, può amare lo stesso un’altra persona chiaramente in forme diverse. Si ama anche l’arte, la musica, ma è chiaro che la gente fraintende sempre!”.

Stella spiega il suo rapporto con Alex Belli: Delia ha sempre capito Alex, e da subito lo ha accettato e compreso per la persona complessa che è, con le sue diverse sfaccettature, come del resto lo è anche lei. Noi siamo amici, amanti e complici nella vita e nel lavoro. Delia, con cui Alex ha un rapporto che lascia il partner libero di avere amici e amiche con rapporti che non si basano sulla superficialità, ma che vanno oltre, mi ha sempre accettato, non sono un pericolo per nessuno, abbiamo viaggiato insieme, siamo andati in moto, fatto shooting fotografici, immersioni, e dormito insieme, abbiamo condiviso tutto , anche momenti di complicità erotica”. Chiedendo delle delucidazioni a Stella, sulla dichiarazione sopracitata: Nel senso che nel nostro rapporto abbiamo condiviso anche la sessualità libera, ma che certamente non è il fulcro della nostra intensa amicizia”.

Le è stato domandato cosa pensasse del rapporto Sorgé/Belli: Quel bacio andava accettato come tale, espressione di Alchimia, passione, di due anime affini che si sono incontrate; ragazzi, evolviamoci, apriamo la mente, andare al di là non equivale a essere promiscui. Io non sono sposata o fidanzata perché non ho ancora trovato un uomo abbastanza evoluto, ma amo. Molti mi vedono come un’aliena, ma io sono me stessa un’anticonformista in amore, magari prima o poi incontrerò una persona giusta, uomo o donna che sia. Sì, perché io mi innamoro delle persone, della loro energia, vitalità, multifunzionalità, come di Alex, un uomo iperattivo, trasparente, anche come artista e per tutto quello che fa. Amare in libertà senza possedere è un concetto che ancora poche persone riescono a comprendere perché non sono pronte a capire questa forma di amore”.

Cosa sia successo sotto le lenzuola non so, se hanno giocato o no, quindi non posso dirlo, bisogna interpretare tutto in base al contesto, ma certamente a mio avviso non rappresenta niente di più di tutta la complicità e alchimia profonda che avevano instaurato tra di loro, ed è su questo che bisogna soffermarsi. Ciò che ho percepito tra Alex e Soleil è una grande amicizia, alchimia e complicità di due anime che hanno avuto la fortuna d’incontrarsi. Delia ha percepito tutto questo e il livello di complicità che ha avuto con Soleil è stato il problema, perché mi ha sempre confessato che era di quello che aveva paura e ciò da cui si sentiva minata perché’ era la stessa complicità che ha con lei. Non vi nascondo che anch’io ho avuto un pizzico di gelosia a vederli cosi affini e tutte le volte che Alex faceva il mio esempio a Sole per spiegare alcuni passaggi della sua vita fuori dalla casa mi identificavo in loro, ma questa è un altra storia”.

Chiedendo delle delucidazioni sul sesso a Stella, ha risposto: Ci può essere ma non è la centralità, lo scambio è emotivo, cerebrale simbiotico, significa essere sulla stessa lunghezza d’onda. Se voglio dare un bacio a Delia le do un bacio, come lei a me, nella totale libertà di potersi vivere e di condividere le nostre emozioni. Tutti pensano alla definizione di triangolo amoroso, come qualcosa che genera antagonismo e possesso, ma non è cosi anzi in amore più si lascia liberi e più il rapporto si consolida.”. Nell’ultima puntata Alex ha rilasciato delle dichiarazioni riguardo la moglie che ad oggi si trova all’interno della Casa Rossa, di non voler interferire sul suo percorso all’interno di Cinecittà, questo prima che Signorini lo cacciasse dallo studio del Grande Fratello Vip.

Alla domanda se l’intenzione di mettersi da parte possa essere presa in considerazione, Stella ha risposto: Lo conosco bene e ora vuole isolarsi, si è stancato di sentirsi definito come non è, o di essere etichettato, la sua personalità non può essere inscatolata altrimenti non sarebbe cosi creativo in tutto quello che fa. Io amo Alex e lui ama me, ma è un concetto di amore evoluto; siamo nel 2022 e ancora la gente non lo capisce e si ferma al pensiero del possesso e del sesso. Io so bene, invece, com’è Alex; nella
Casa del GFVIP è stato semplicemente se stesso, e si è fatto vedere in tutta le sue forme, una persona coinvolgente che si fa amare o in alcuni casi “odiare” , ma
sicuramente non ti lascia indifferente. Chi conosce veramente la sua essenza, lo apprezza, lo ama e non lo abbandona più!” .

Condividi:

Lascia una risposta

WordPress Cookie Notice by Real Cookie Banner