Home / Salute e Benessere / Le macchie solari sul viso: come eliminarle e prevenirle

Le macchie solari sul viso: come eliminarle e prevenirle

Oggi voglio parlarvi di un problema che affligge aimè molte di noi…le macchie solari sul viso!

Purtroppo le odiate macchioline compaio in corrispondenza delle prime esposizioni solari, e spesso ce le ritroviamo a fine stagione a ricordarci che non abbiamo utilizzato sufficiente protezione solare, che ci siamo esposte al sole in maniera un po’ sconsiderata o semplicemente a causa di sbalzi ormonali dovuti alle diverse fasi della vita.

Pubblicità





Infatti le cause scatenanti sono le variazioni ormonali, gli stati infiammatori e l’uso di farmaci fotosensibilizzanti.

 

  • Le donne in gravidanza, in menopausa o quelle che prendono la pillola sono tra i soggetti più a rischio; essendo in corso sbalzi ormonali perciò è più probabile che con l’esposizione al sole si formino delle discromie, soprattutto sul viso .
  • Anche l’ovaio policistico può causare macchie scure con l’esposizione al sole.
  • ​Attenzione anche a quandoci sono irritazioni da ceretta o cicatrici da acne perché l’esposizione al sole può provocare  la formazione delle macchie. Ecco perché è bene non sottoporsi mai a cerette prima di andare al mare ed è sempre meglio spalmarsi di crema protettiva anche nei giorni subito successivi, soprattutto nelle zone delicate del baffetto e dell’inguine.
  • ​AncheIntegratori o farmaci fotosensibilizzanti come  antinfiammatori, antibiotici o semplicemente alcuni tipi di integratori possono creare problemi con l’esposizione solare. Informatevi bene se i farmaci che state assumendo hanno controindicazioni se ci si espone al sole.

La regola è sempre una PREVENZIONE

Mai esporsi al sole senza una adeguata protezione, almeno 30 SPF ma io consiglio in viso sempre la 50+.L’abbronzatura è più uniforme e durevole e si evitano discromie. Portate sempre in borsa una crema solare efficace, anche una colorata con protezione e funzione anti macchia. Ci sono molte cose in commercio al giorno d’oggi leggere, che si possono mettere subito e non fanno l’effetto machera o cerone bianco. Se l’utilizzo di abbondante protezione solare  non è bastato  a scongiurare la comparsa delle macchie il secondo step è:

CAMOUFLAGE E CORREZIONE

La soluzione più rapida ed efficace per coprire le macchie scure sulla pelle del viso è utilizzare un makeup correttivo che renda l’incarnato il più uniforme possibile. Essendo una discromia, il miglior alleato per cammuffarla è il correttore.Un correttore rosa o lilla  può illuminare le macchie marroni È molto importante che il correttore scelto sia fluido e leggero , se lilla o rosa va a coprire le macchie marroni, mentre il verde minimizza le macchie rosse da acne.

Infine quando arriverà l’autunno terzo step è:

IL TRATTAMENTO

Dopo aver corretto con il make up possiamo valutare una adeguata skincare nei messi autunnali affidandoci solo a professionisti. Non utilizzate mai metodi fai da te; limone, aloe, preparati aggressivi che tolgono il primo strato di pelle. Il limone e l’aloe sono validi alleati di benessere e bellezza e ne pareleremo presto ma in questo caso evitateteli. Non fate mai cose casalinghe, non funzionano e peggiorano perché ognuno di noi ha una pelle diversa, con geni diversi e storie diverse. Ogni caso va valutato singolarmente per un approccio terapeutico personalizzato. In farmacia ci sono ottimi prodotti come creme e gel depigmentanti ma vanno acquistati solo dopo una accurata visita. La terapia solitamente comprende l’utilizzo di creme o gel a base di idrochinone, retinoidi o altre sostanze schiarenti

I cosmetici depigmentanti hanno un ruolo fondamentale nella terapia delle macchie cutanee solari  in quanto agiscono direttamente sugli accumuli di melanina. Sostanze come il B-resorcinolo, l’acido glicirretico e il rucinolo sono le più efficaci contenute nelle creme schiarenti. Se il problema non si risolve con l’utilizzo di creme allora dobbiamo valutare insieme ad un esperto la possibilità di sottoporci a trattamenti. Infatti oltre a prescrivere creme e gel schiarenti, lo specialista può intervenire con una delle procedure dermoestetiche efficaci per macchie e melasma che è una forma di iperpigmentazione cutanea generalmente più estesa della macchia.Si tratta di peeling chimici con acido glicolico o acido tricloracetico, dermoabrasione, laserterapia.  Fondamentale è il successivo mantenimento, ossia una costante fotoprotezione per evitare ricadute.

Ecco la cosa più importante ragazze è PREVENIRE

Quando la frittata è fatta possiamo risolvere con questi metodi elencati ma evitiamo in tuti i modi di farla e preserviamo il più possibile la nostra pelle. Non pensiamo che tanto poi andiamo dal chirurgo o tanto poi si trova un rimedio. Agiamo in maniera preventiva sempre!Il sole fa benissimo e dobbiamo ricaricarci di vitamina D, ma proteggiamoci per evitare di macchiarci e per evitare altri rischi legati ad una esposizione inadeguata.

Condividi:

About Benedetta Spazzoli

Check Also

Beauty Life Cosmetici

Rituali di bellezza per la cura del corpo

Cura estetica e rituali beauty dovrebbero essere una vera e proprio filosofia. Una esperienza da …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *