Gossip News Italia

Lo sfogo di Britney Spears: ”Una volta che il libro sarà pubblicato, non so cosa accadrà”

Condividi:

Lo sfogo di Britney Spears: ”Una volta che il libro sarà pubblicato, non so cosa accadrà” cresce l’attesa per la biografia della pop-star, in uscita verso fine anno.

La casa editrice Simon & Schuster, la quale ha strappato un accordo record di 15 milioni di dollari per accaparrarsi i diritti per scrivere la biografia della regina del Pop, Britney Spears, e come ogni grande appuntamento che si rispetti, continuano ad uscire retroscena.

La stessa Britney, sul proprio Instagram, molto spesso si lascia andare a vari pensieri su ciò che ha vissuto, come se volesse cercare una risposta a tutto ciò che ha vissuto:

”Uno dei periodi peggiori per me è stato due anni prima che finisse la tutela, riuscite ad immaginarlo? Instagram era l’unica mia porta con il mondo esterno e facevo vedere che andasse tutto bene. “Vedi Dio, sto bene! Fa che questa cosa finisca in fretta!””

Prosegue Britney Spears: ”Ma il tutto era basato sul fatto che non potessi parlare o essere intervistata finché tutto non fosse finito. Avete idea quando anche mia sorella si è aggiunta insieme al suo libro, dopo tutto quello che mi è successo? Avrei voluto far esplodere l’intera casa, volevo urlare! E non potevo più andare avanti tenendomi tutto dentro”.

Lo sfogo di Britney Spears: ''Una volta che il libro sarà pubblicato, non so cosa accadrà”
Britney e Jamie Spears, con i figli della cantante

”Pensavo l’altro giorno (solita storia vecchia ma la ri-racconto), non capisco come lo Stato di Los Angeles abbia potuto essere d’accordo con ciò che mi è stato fatto quattro anni fa! Specialmente per quattro mesi! Giuro che non riesco a capire.

Mi ponevano domande sette giorni su sette per dieci ore al giorno, non mento, con un’ora di pausa per il pranzo. Se iniziavo a chiedere qualcosa la loro risposta era un freddo e veloce “Se continui a fare così sai cosa possiamo farti!”. La risposta peggiore era “È solo pazza!”. Sedermi e raccontare al mondo la mia storia e cosa mi è successo potrebbe essere la cosa migliore per qualcuno. Una volta che il libro sarà pubblicato, non so cosa accadrà”.

Lo sfogo di Britney Spears: ''Una volta che il libro sarà pubblicato, non so cosa accadrà”
Britney e Jamie Spears, uno dei principali colpevoli per l’interdizione della popstar

Britney Spears, e l’accordo record per la propria biografia.

Quindici milioni di dollari per raccontare la sua vita. Secondo il New York Post, Britney Spears ha firmato un contratto multimilionario con la casa editrice Simon & Schuster per un libro, in cui la popstar americana racconterà tutta la sua storia, e in particolare, la vicenda della tutela legale del padre Jamie Spears ora revocata, ma durata ben 13 anni.

Lo sfogo di Britney Spears: ''Una volta che il libro sarà pubblicato, non so cosa accadrà”
Accordo record di 15 milioni di dollari per i diritti della biografia di Britney Spears

Secondo il quotidiano newyorkese, il contratto per la biografia di Britney Spears è uno dei più grossi e cari dai tempi della presidenza di Barack Obama: nel 2017 l’asta per i diritti dei memoriali dell’ex presidente e della moglie Michelle Obama raggiunse la cifra record di 60 milioni di dollari.

Gossip News italia

Condividi:

Lascia una risposta

WordPress Cookie Notice by Real Cookie Banner