Gossip News Italia

Marco Carta la testimonianza

Condividi:

Marco Carta, la testimonianza: “La donna gli passava le magliette, poi sono spariti”

Marco Carta e Fabiana Muscas sono stati sorpresi a rubare sei magliette da 200 euro l’ una nello store della Rinascente a Piazza Duomo.

Una testimonianza rivela: “Vedevo entrambi i soggetti prelevare delle maglie al primo piano e con le stesse salire con le scale mobili fino al terzo piano; fatto ciò, li vedevo entrare nei camerini di prova dove rimanevano svariati minuti. In questa fase, la donna restava fuori e passava le maglie al ragazzo che si trovava all’interno. Finito di passare tutte le maglie, la donna dava la propria borsa personale al ragazzo, che poco dopo usciva dai camerini. Entrambi usciti dai camerini, notavo che in mano non avevano più le maglie prelevate. Seguivo sempre visivamente i soggetti e li vedevo salire con le scale mobili e andare al quarto piano, più precisamente nei bagni adibiti al pubblico (vedevo il ragazzo entrare e uscire immediatamente). E poi? riprendevano le scale mobili fino al piano secondo, dove il ragazzo prelevava dagli espositori due costumi da uomo (del valore di 77,28 euro) e si recava alle casse per il pagamento. Fatto questo, riprendevano le scale mobili fino al piano terra, dove oltrepassavano le batterie antitaccheggio facendole allarmare”.

Il cantante si dichiara innocente: “Un vecchio proverbio diceva “male non fare, paura non avere”. Ho continuato a ripetermelo in attesa di vedere il magistrato e ho fatto bene a ripetermelo e ad aver fiducia nella magistratura, che ha riconosciuto la mia totale estraneità ai fatti. Sono una persona onesta e certamente non rubo”. Nel frattempo, l’ arresto non è stato convalidato ma rimane indagato per il furto.

Condividi:

Clicca play per ascoltare Radio Gossip News Italia

www.radiogossipnewsitalia.it

Lascia una risposta