Gossip News Italia

Marco Carta : “Sposerò il mio compagno Sirio e poi voglio un figlio…”

Condividi:

Il cantante Marco Carta si racconta a Vanity fair . Mi voglio sposare e poi avere un figlio 

Dopo la sua vittoria di amici nel 2008. Marco Carta di strada ne ha fatta molta, sia professionalmente sia nella sua vita privata. Ha pubblicato Nove album, una vittoria a Sanremo, nel 2009, l’incontro con Sirio Campedelli, il suo compagno da ben  sette anni, il coming out in tv a Mediaset da Barbara d’Urso nel 2018 e quel furto di magliette alla Rinascente di Milano, di cui ha fatto discutere molto ma poi è stato assolto.

Dopo la sua uscita  del suo  nuovo singolo  “Mala Suerte”, l’artista sardo si racconta a “Vanity Fair” dicendo: “Mi piacerebbe molto sposarmi, e di certo lo farò. Prima, però, vorrei si esaurisse l’emergenza sanitaria…”. E poi confessa il suo desiderio di paternità: “Mi piacerebbe adottare e mi piacerebbe mettere al mondo un figlio con un utero in affitto”.

Queste bellissime parole le avevamo già sentite , le notte  e lavoglia di diventare padre Carta aveva ne aveva già parlato dopo il coming out. Ora il cantante non ha dubbi, finita la pandemia, farà il grande passo insieme a Sirio: “Vorrei ricordarmi per tutta la vita il giorno delle mie nozze, festeggiare con gli amici e una serenità che sia vera e totalizzante”.

Questo 2021 per Marco sarà un anno ricco di eventi . “Mala Suerte”, il nuovo singolo dalle sonorità reggaeton sarà sicuramente di grande successo . 

 

 

 

 

 

Condividi:

Clicca play per ascoltare Radio Gossip News Italia

www.radiogossipnewsitalia.it

Lascia una risposta