Da oggi possiamo finalmente affermare che l’attesa è finita, o meglio, finirà il 31 ottobre, giorno previsto per la pubblicazione di questo disco che non ha ancora né un nome né una tracklist. L’unica certezza è che il progetto conterrà una traccia in featuring con Massimo Pericolo, la nuova sensation dello street rap made in Italy, nonché, parlando più in generale, la più grande rivelazione del rap italiano nel 2019.

Poche e per certi versi indecifrabili le altre informazioni fornite nel primo teaser di anticipazione del progetto, queste le parole di Marracash: “Il disco è finito. I brani rappresentano parti del mio corpo. Sono fatti di carne, fatti di ossa, fatti di sangue. Lo stesso corpo di Marra, lo stesso corpo di Fabio, in condivisione da tempo. Non è la prima volta che li vedete insieme, ma è la prima volta che Marra e Fabio si parlano, l’unica in cui sarò io a raccontarli”.

A dir poco significativo l’entusiasmo dimostrato sui social da parte dei fan in queste prime ore successive all’annuncio del disco, un entusiasmo che sembra essere proprio anche di buona parte dei colleghi di Marracash – artista che nella scena è riuscito a mettere d’accordo tutti, o quasi, circostanza più unica che rara in un ambito marcatamente competitivo e caratterizzato da vere e proprie ‘fazioni’ e ‘correnti’ come il rap italiano – che hanno voluto commentare il post, rendendo evidentemente omaggio all’autore di ‘Bastavano Le Briciole’.

Ensi, Gué Pequeno, Gemitaiz, Er Costa, Carl Brave, Sfera Ebbasta, Beba, Nerone, Massimo Pericolo e Madame sono solo alcuni degli artisti che hanno voluto lasciare un commento entusiasta sotto al post dell’annuncio dell’album.

Con ogni probabilità nel corso dei prossimi giorni Marracash inizierà gradualmente a svelare tracklist e contenuti del disco.

Venerdì scorso aveva infatti dichiarato: “La prossima settimana vi annuncio la copertina e la data di uscita. Nelle prossime settimane voglio raccontarvi tutto quello che non vi ho detto nell’ultimo periodo”.