Gossip News Italia

Music Design

Condividi:

Il logo sonoro diventa il punto di unione tra Comunicazione e Musica con la progettazione musicale del MUSIC DESIGN.

La musica non è più la colonna sonora di un evento, di una serata o di un film, ma diventa valore aggiunto che armonizza ed impreziosisce. Diventa così necessariamente utile conoscere informazioni utili sull’uso consapevole dei suoni.

Non solo per avere un plus, ma anche per non influenzare negativamente il proprio servizio, il proprio prodotto. Per non indebolire la propria immagine con stimoli emozionali che non trasmettono coerenza e di conseguenza negativi.

Logo Music Design 

Il suono puSound Designò diventare l’identità sonora del brand: è la traduzione della personalità, dei valori e del messaggio del brand in linguaggio musicale.

E quando l’elemento sonoro è creato specificatamente per rappresentare il brand, quando l’identità del brand si trasforma in musica, allora si parla di logo sonoro.

 

Oggi, più che mai, la musica diventa parte integrante del processo di vendita e dei servizi connessi. Un processo di vendita inteso nel concetto più ampio di un servizio, di un prodotto, ancor di più della propria immagine.

Compito del Music Designer è proprio quello di creare un abito su misura per ogni momento, contesto, ambiente, circostanza. Solo in questo modo la musica diffusa risulterà corrispondente con i valori che si vogliono trasmettere.

Il messaggio risulterà coerente, pronto a trasmettere emozioni e ricordi, adatto a rafforzare l’immagine del brand e favorevole a esaltare il servizio offerto.

Music Designer

Manipolatore dell’invisibile, il Music Designer dirige, orchestra e controlla il suono, lavorando su ogni oggetto e prodotto di comunicazione. Il suo regno sono sfumature e timbri, suoni d’ambiente, audio analogico e digitale.

Sa trovarsi a suo agio con tutti i professionisti impegnati nella realizzazione di un oggetto visivo e sonoro. Soundtrack, effetti e installazioni sonore sono il suo pane quotidiano.Sound Design

 

Si occupa di percezioni sottili, invisibili: rende concreto l’incorporeo e, grazie alla passione e alla tecnica, lo fa diventare arte sonora.

Legare alla musica un prodotto, un’idea, un luogo vuol dire soprattutto fare comunicazione. Il suono è un linguaggio comunicativo in grado di rappresentare sonoramente l’identità di qualsiasi situazione.

Il suono è un elemento di grande riconoscibilità ed immediatezza ed ha un ruolo fondamentale nello stimolare emozioni e ricordi positivi!

Moma PR Music Design

Moma Pr studia per ogni situazione la musica più adatta, più piacevole, movimentata o meno, strumentale o cantata, che accompagni al meglio i clienti durante la giornata. Senza ripetizioni di brani.

Agenzia mMusic Designilanese fondata da Monia Zarba, affianca ai servizi di Public Relations, Press Office, Digital Pr, Brand Image, Event, Media Relations e Communication Strategy e Music Design per comunicare a tutto tondo la giusta strategia e il posizionamento ottimale studiati ad arte per implementare maggiormente business e immagine.

 

Grazie ad uno staff di professionisti del settore ed esperti musicali Moma Pr realizzerà il tappeto sonoro più adatto a ciascuna richiesta ed esigenza che risponda a requisiti ben precisi: una certa e originale atmosfera, adatta a quell’ambiente in quella precisa location, in quel preciso momento della giornata e della stagione, con quell’esatto tipo di design e arredi, con quella particolare clientela.

Ma cos’è un tappeto sonoro? É udibile ma non calpestabile. E’ qualcosa che ti arriva dall’alto e ti aiuta a stare meglio. Come il tappeto attutisce il passo e ti consente di poggiare il piede in modo più soffice, così la musica che arriva dall’alto dovrebbe rendere più piacevole, tranquillo e rilassato in quel posto e momento, in quella città e situazione.

 

Condividi:

Lascia una risposta