Gossip News Italia

Parfum Lounge di Claudia Scattolini Fragrance Designer

Condividi:
Tempo di lettura: 3 minuti

Claudia Scattolini Fragrance Designer ha pensato di creare una lounge interamente dedicata alle esperienze olfattive legate alle fragranze d’autore.

Claudia Scattolini accoglierà i suoi ospiti per commentare ed annusare insieme essenze e materie prime, commentarle e liberamente esprimere ciascuno le sensazione ed emozioni suscitate.Claudia Scattolini Fragrance Designer
Un salotto profumato dove potersi adagiare virtualmente e circondarsi dell’affascinante mondo della profumeria artistica e di nicchia.
Una stanza dei desideri per appassionati, curiosi e neofiti per poter esplorare la magia che sta dietro alla creazione di un profumo.
Per questo ha realizzato un Set di 25 Note Olfattive per “toccare con naso” tutte le sfaccettature e i bouquet.
Come nasce la profumeria di nicchia e quando le note olfattive divengono fragranze così inebrianti che tanto piacciono? Dietro la lavorazione di queste fragranze concepite e realizzate da profumieri artigianali c’è un universo poco conosciuto se non dai maestri alla continua ricerca di inebriazioni ed ispirazioni

Parfum Lounge di Claudia Scattolini 

Questo settore è uno di quelli più affascinanti e al contempo soggetto a mutamenti di buongusto e stile. Denominatore comune dei profumi di nicchia rimane pur sempre la fragranza unica concepita e realizzata da nasi artigianali e/o piccole aziende che sono lontane dalle politiche di produzione della profumeria commerciale.
Claudia Scattolini Fragrance DesignerE’ un desiderio diverso quello di preparare un prodotto di nicchia ovvero concepire un profumo che abbia un significato simile ad un diamante che manifesti la grande differenza che intercorre con la produzione industriale.
Un profumo di nicchia ha bisogno di un luogo raccolto intimo, che possa valutare le complessità positive dell’anima verso un mondo di sperimentazioni.
Modello unico è sempre l’epidermide della persona che deve fondersi con il suo unico profumo e che non sia clone di altri esemplari.
Questo si può definire un aspetto vincente ed unico. I maestri profumieri riescono a plasmare gli oli essenziali, conferendo alle note profumate un tocco originale. Oltre alle mani esperte e sapienti ci sono le sensazioni e le narici che hanno annusato ogni singolo ingrediente.
 
I salotti profumati di Claudia Scattolini si tengono regolarmente su Zoom.
Condividi:

Lascia una risposta