Home / Musica / Patty Pravo: il nuovo singolo è “Pianeti”

Patty Pravo: il nuovo singolo è “Pianeti”

Il 24 maggio arriva in rotazione radiofonica Pianeti, nuovo singolo di Patty Pravo estratto dall’album Red.

Pubblicità





Il  brano è stato scritto da Giovanni Caccamo che racconta le riflessioni che lo hanno spinto verso la scrittura del testo del pezzo, un interrogativo sul tempo e sull’ipotesi di una sua fine.

Gli errori dell’umanità, l’universo, lo sguardo al cielo in una notte stellata, i pianeti in uno spazio immenso, molto più grande di noi. L’importanza di capire il senso del tempo, l’importanza di essere parte di un progetto di vita. Poi il guardarsi allo specchio per realizzare: “Siamo solo noi, uomini e donne in viaggio”.

“E se il tempo finisse? Quanti errori ha commesso l’umanità? Oggi però possiamo ancora meravigliarci allargare le braccia in una notte stellata, alzare lo sguardo e sentirci parte dell’universo, figli di tutti i pianeti, figli di un segreto più grande di noi; capire che siamo il senso del tempo, parte di un progetto di vita. In fondo però nonostante tutto, nonostante la grandezza che ci ha generato, nonostante la natura che ci sovrasta, guardandoci allo specchio, siamo “Solo noi”, uomini e donne in viaggio”.

 

Il 22 giugno al Teatro Ariston di Sanremo si terrà l’ultimo concerto del “Red Tour” che ha già fatto tappa a Bergamo, Milano, Torino, Bologna, Bassano, Trento, Bari, Legnano, Mestre, Napoli per portare nei teatri un viaggio a ritroso nella musica di Patty Pravo, dai suoi esordi al recente album Red.

In Red ci sono 10 canzoni tra le quali Un Po’ Come La Vita, il brano presentato al Festival di Sanremo con Briga. Giuliano Sangiorgi compare con il pezzo Dove eravamo rimasti. Nel disco c’è anche Io so amare così, un regalo lasciato in eredità a Nicoletta dall’amico Franco Califano.

 

 

Condividi:

About Debora De Vinci

Check Also

soniko

Il rapper Soniko allo stadio del Mare di Pescara

Sabato 1°agosto presso lo Stadio del Mare di Pescara oltre alla bellezza, sul palco si …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *