Gossip News Italia

Tommaso Zorzi sull’aggressione a Iconize: “Una figura di mer*a”

Condividi:

Il vincitore della quinta edizione del Grande Fratello Vip, Tommaso Zorzi dice la sua sulla finta aggressione omofoba a Iconize.

Tommaso Zorzi sull'aggressione a Iconize: "Una figura di mer*a"

L’ influencer Tommaso Zorzi ha vinto la quinta edizione del Grande Fratello Vip e in tanti aspettavano questa cosa da mesi, il ragazzo ha appreso del surgelato-gate, la vicenda di cui l’influencer Iconize è stato protagonista, ovvero la finta aggressione omofoba, denunciata dal ragazzo che poi si è rivelata essere una farsa orchestrata da Marco Ferrero che in passato è stato legato sentimentalmente al vincitore del reality di Alfonso Signorini, ma ad oggi, durante una diretta Instagram tra Zorzi ed Elisabetta Gregoraci, il ragazzo ha commentato in modo pungente la questione. “Amore oggi ho scoperto delle cose e sono rimasto così, anche cose non relative al GF. C’è una cosa che riguarda una persona che ha avuto a che fare con me. Io scioccato. Io morto per terra che dicevo ‘Oh mio Dio'” ha commentato Tommaso Zorzi ed Elisabetta Gregoraci, intuendo di cosa l’ex coinquilino stesse parlando, ovvero di cosa fanno alcune persone per la voglia di apparire e di far soldi, ma nonostante il vincitore del Grande Fratello Vip, non abbia fatto il nome di Iconize, il riferimento a quest’ultimo è molto evidente: “Una figura di mer*a così grande io non me la ricordo. Siamo ai livelli di Mark Caltagirone” commenta Zorzi, paragonando quant’è accaduto alla vicenda del marito fantasma di Pamela Prati che ha tenuto banco per molto tempo.

Tommaso Zorzi sull'aggressione a Iconize: "Una figura di mer*a"

Tommaso Zorzi, aveva già appreso qualcosa riguardante la vicenda che coinvolgeva Iconize, poiché fu proprio la sua chiacchierata con la coinquilina Dayane Mello a scatenare tutto. La Mello infatti, gli riferì di aver scoperto tramite l’amica Soleil Sorge che Marco Ferrero si era colpito da solo per simulare un’aggressione che spacciò per omofoba. Soleil fu poi tirata in ballo, lo ha confermato anche da Barbara D’Urso e poi Iconize fu costretto a confessare di non essere mai stato picchiato e di essersi provocato da solo un livido a causa di una crisi a livello personale. Tommaso Zorzi, però ancora non sapeva, che Marco Ferrero aveva confessato in televisione che nei mesi scorsi si è scatenato un grande caso mediatico.

Condividi:

Clicca play per ascoltare Radio Gossip News Italia

www.radiogossipnewsitalia.it

Lascia una risposta