Gossip News Italia

Alessandra Amoroso: “L’amore non ha bisogno di benedizioni”

Condividi:

Alessandra Amoroso si schiera con le coppie omosessuali dopo il fatto che il Vaticano non benedirà le relazioni tra persone dello stesso sesso.

Alessandra Amoroso: "L'amore non ha bisogno di benedizioni"

La cantante salentina Alessandra Amoroso, dopo Laura Pausini e Elodie, si schiera accanto alle coppie omosessuali, dopo la posizione del Vaticano circa la decisione di non benedire le unioni tra persone dello stesso sesso, dichiarando illecita ogni forma di benedizione che tenda a riconoscere le loro unioni. Posizione che ha spinto moltissimi artisti di tutto il mondo a schierarsi a sostegno delle unioni gay e prendendo le distanze dal Vaticano.

Alessandra Amoroso: "L'amore non ha bisogno di benedizioni"

Anche Alessandra Amoroso si aggiunge alla lista degli artisti schierati dalla parte delle unioni gay, contro la posizione che il Vaticano ha ribadito e la cantante salentina, via Twitter, ha postato una foto di un coppia che si bacia con dietro il simbolo dell’amore che non fa distinzioni, una bandiera arcobaleno. “L’amore non fa distinzioni. L’amore non ha bisogno di benedizioni”, ha scritto Alessandra Amoroso, prendendo posizione sull’argomento. Oltre a lei, anche altre personalità della musica italiana, ha preso posizione, stiamo parlando di Elodie e Laura Pausini, della quale è cresciuta molto la considerazione nel mondo, dopo la sua vittoria ai Grammy e la nomination agli Oscar. “Non credo sia il pensiero del Papa. Le persone omosessuali hanno diritto di essere una famiglia, sono figli di Dio come tutti gli esseri umani che vogliono amarsi. Nessuno dovrebbe essere estromesso o reso infelice per questo. Dobbiamo creare una legge sulle unioni civili per coprire tutti legalmente” ha commentato la Pausini, mentre la posizione di Elodie è stata più dura, difatti la cantante ha commentato la questione, dicendo: “Per fortuna la gente continuerà ad amarsi pur non avendo la ‘benedizione’ del Vaticano”.

Alessandra Amoroso: "L'amore non ha bisogno di benedizioni"

Laura Pausini, Elodie e Alessandra Amoroso, sono solo alcuni degli artisti che hanno preso posizione riguardo questo dietrofront da parte del Vaticano. In prima linea, c’è stato il cantante Elton John che ha accusato la Santa Sede di ipocrisia: Come può il Vaticano rifiutarsi di benedire le unioni gay perché ‘sono un peccato’, ma allo stesso tempo trarre felicemente profitto dall’aver investito milioni in ‘Rocketman‘ – un film che celebra la felicità che ho raggiunto dal mio matrimonio con David??”, pubblicando poi anche due articoli sui suoi social dove in uno, il Vaticano si dissocia dal benedire le unioni dello stesso sesso e nell’altro, sempre la Santa Sede sarebbe diventata socia di Lapo Elkann con un fondo a Malta, con il quale avrebbe  investito 4 milioni per finanziare opere cinematografiche, come quella basata sulla sua vita e di conseguenza anche sulla sua unione con David.

Condividi:

Clicca play per ascoltare Radio Gossip News Italia

www.radiogossipnewsitalia.it

Lascia una risposta