Gossip News Italia

GFVIP 5 Il comunicato che fa infuriare Patrizia De Blanck

Condividi:
Tempo di lettura: 5 minuti

Il Grande Fratello ha inviato una comunicazione agli inquilini della casa, ma non tutti sono d’accordo, soprattutto la contessa Patrizia De Blanck.

Questa edizione del Grande Fratello Vip, come la parte finale della quarta edizione, ha abbracciato un periodo particolare per tutto il mondo, la presenza del Covid-19. Come sicuramente ricorderete nella scorsa edizione, i concorrenti sono stati avvisati da Alfonso Signorini attraverso un video, riguardo quanto stava accadendo nel mondo. Nella quarta edizione in casa era presente Fabio Testi che aveva il figlio in Oriente ed era molto preoccupato per lui e per la sua famiglia, ma anche il resto dei concorrenti erano in pensiero circa i loro famigliari.

Pubblicità





Anche quest’anno i concorrenti di questa nuova stagione, hanno dovuto fronteggiare le misure di sicurezza imposte per il Covid-19, basti pensare al fatto che Tommaso Zorzi, all’inizio era stato allontanato dalla casa per sintomi riconducibili al virus, fortunatamente il ragazzo è risultato negativo al tampone. Ora il Grande Fratello ha voluto stendere un comunicato che ha fatto recapitare agli inquilini, dove si dichiara che, chi ha figli piccoli può contattarli telefonicamente, quindi il comunicato è rivolto a Dayane Mello, Elisabetta Gregoraci, Matilde Brandi, Myriam Catania e Pierpaolo Pretelli che a casa hanno dei figli piccoli.

Il comunicato lanciato dal Grande Fratello è il seguente: “La vostra avventura nella casa del Grande Fratello è cominciata, come ben sapete, in un periodo particolare e in un contesto decisamente non facile per noi tutti. Per continuare il vostro viaggio ancora più serenamente, questa settimana il Grande Fratello ha pensato di dare almeno a chi di voi ha figli piccoli, la possibilità di ricevere una loro telefonata da casa. Appena possibile, il Grande Fratello vi comunicherà tempi e modi per avere questo breve contatto telefonico con i vostri figli e rigorosamente in confessionale”, puntualizzando che le telefonate tra genitori e figli piccoli, avverrà nel confessionale della casa.

Non tutti i concorrenti hanno però visto di buon occhio questo comunicato, difatti Maria Teresa Ruta ha una figlia nel casa del Grande Fratello, Guenda Goria, ma un figlio maggiorenne fuori dalla casa, Gian Amedeo Goria, e lei non potrà contattarlo telefonicamente. Oltre alla Ruta, anche Patrizia De Blanck non potrà comunicare con la figlia Giada De Blanck, infatti la donna è sbottata contro la produzione del reality, lamentandosi di questa imposizione. La donna infatti ha affermato quanto segue: “Ma solo figli piccoli? Io voglio parlare con Giada, che me frega. Per una mamma i figli sono sempre piccoli”.

Considerando che la mancanza si sta iniziando a far sentire, visto che i concorrenti sono nella casa da circa un mese e anche sentire i propri cari telefonicamente, aiuta a superare la lontananza, ma il comunicato del Grande Fratello non ha dato a tutti la stessa possibilità. Bisognerebbe concedere a tutti i concorrenti della casa di effettuare una telefonata ai propri cari, vista la situazione che noi tutti stiamo vivendo, considerando che la fine di questo tunnel è ancora lontana.

Patrizia De Blanck ha come unica figlia Giada e sembra giusto che lei voglia avere sue notizie, sperando che il Grande Fratello decida di dare la possibilità anche alla contessa, a Maria Teresa Ruta, ma anche agli altri concorrenti che non hanno figli, di poter contattare i loro cari, anche se probabilmente è stato deciso diversamente in modo che i concorrenti non conoscano ciò che accade fuori, però per quello che riguarda il programma, quindi se mai dovesse accadere che tutti i concorrenti possano contattare le proprie famiglie, probabilmente le telefonate saranno controllate in modo che non vengano rivelate informazioni inerenti al reality, come ad esempio l’andamento delle preferenze del pubblico.

 

Condividi:

Lascia una risposta