Gossip News Italia

Helen McCrory, attrice di Harry Potter e Peaky Blinders, morta a 52 anni

Condividi:

Il mondo del cinema e della televisione, piange la morte dell’attrice britannica, Helen McCrory, scomparsa ieri a 52 anni.

Helen McCrory, attrice di Harry Potter e Peaky Blinders, morta a 52 anni

É morta ieri 16 aprile 2021, nella sua casa di Londra l’attrice Helen McCrory, aveva solo 52 anni, dopo una battaglia contro il cancro, la donna non c’è l’ha fatta. Un grande talento, il mondo del cinema e della televisione è in lutto per la sua scomparsa. Indimenticabile la sua interpretazione di Narcissa Malfoy nella saga cinematografica di J.K Rowling, Harry Potter, saga alla quale ha partecipato negli ultimi tre degli otto film, come anche la sua interpretazione di Polly Gray Shelby, una delle colonne portanti della serie televisiva Peaky Blinders, in cui ha partecipato dal 2013 fino al 2019.

Helen McCrory, attrice di Harry Potter e Peaky Blinders, morta a 52 anni

Ad annunciare la sua scomparsa, è stato suo marito Damian Lewis, di qualche anno più giovane di lei, noto attore della serie televisiva Homeland, con cui era sposata dal 2007 e con il quale la McCrory ha avuto due figli, una bimba nel 2006 e un bambino nel 2007. L’attore ha annunciato sui social la morte della moglie, dicendo: “È morta come ha vissuto. Senza paura. Dio ti ama e sa quanto siamo stati fortunati ad averti nelle nostre vite dove rifulgevi in un modo così luminoso. Ora vola via, Piccola, e grazie”, un messaggio di grande commozione e pieno d’amore. Helen McCrory è nata  Paddington nel 1968, ha studiato alla Queenswood School nello Hertfordshire ed in seguito ha trascorso un anno in Italia. Helen è da sempre stata appassionata della recitazione e del teatro, luogo dove avviene l’esordio della sua carriera. Inizia a lavorare nel mondo del cinema, nel 1994 con un piccolo ruolo nel film, Intervista col vampiro, insieme a Tom Cruise e Brad Pitt, poi prosegue la sua carriera, interpretando Anna Karenina in un film per la televisione inglese e lavora in molti altri film come Becoming Jane – Il ritratto di una donna con James McAvoy e Anne Hathaway ed ancora Casanova, dove accanto ad Heath Ledger, interpreta il ruolo della madre di Giacomo Casanova. Nel 2005, inizialmente viene scelta per interpretare il personaggio di Bellatrix Lestrange nei film della saga di Harry Potter, ma, a causa della sua gravidanza, è Helena Bonham Carter ad ottenere il ruolo nella saga cinematografica, dove in seguito vi prenderà parte nel ruolo della sorella di Bellatrix, moglie di Lucius Malfoy e madre di Draco Malfoy. Nel 2006 prende parte al film, The Queen – La regina, dove interpreta il ruolo di  Cherie Blair e nel 2009 partecipa ad alcuni episodi della serie televisiva Life insieme al marito Damian Lewis e nel 2010, prende parte al cast de I due presidenti, interpretando nuovamente Cherie Blair. Nel 2011 prende parte a Hugo Cabret, diretto da Martin Scorsese e dal 2013 al 2019, interpreta il ruolo di Polly Gray nella serie tv britannica, Peaky Blinders. La McCrory insieme al marito, sono stati molto attivi, anche nei mesi in cui l’attrice è stata male, con delle azioni  di volontariato nei confronti degli operatori sanitari che in prima linea si sono trovati a fronteggiare il Covid. Siamo molto vicini alla famiglia di Helen McCrory in questo tragico momento, una grande persona e un’attrice di un talento smisurato che va via. 

Condividi:

Clicca play per ascoltare Radio Gossip News Italia

www.radiogossipnewsitalia.it

Lascia una risposta