Gossip News Italia

Suicida a soli 16 anni; addio a Kailia Posey , la “grinning girl”

Condividi:

Kailia Posey era diventata famosa grazie al programma tv anni fa.

Ancora una volta, una tragedia nel mondo dei teenager. A lasciarci, Kailia Posey di soli 16 anni, famosa per la meme presente sui social da tantissimo tempo; a parlarne la famiglia a TMZ.

Suicida a soli 16 anni; addio a Kailia Posey , la “grinning girl”
La famosa meme

Una dichiarazione molto triste quella di Kailia Posey che in un momento di difficoltà ha deciso di farla finita;  la dichiarazione dei genitori: “Sebbene fosse un’adolescente affermata con un brillante futuro davanti a sé, sfortunatamente in un momento impetuoso, ha preso la decisione avventata di porre fine alla sua vita terrena”.

E continua: “Ha vinto innumerevoli corone e trofei dopo aver gareggiato nel circuito dei concorsi per tutta la sua vita. Il suo acclamato talento come contorsionista aveva già ha portato a offerte di lavoro in tournée professionali ed era stata recentemente selezionata per essere una cheerleader al suo liceo il prossimo autunno”.

“Una crudele ironia quella che vuole che la ragazza sia ricordata come “grinning girl”, con un sorriso in faccia ma falso e forzato.”

Era diventata famosa grazie al reality Toddlers and Tiaras, in Italia trasmesso come Little Miss America, alla giovanissima età di 5 anni; era una serie reality che seguiva le vite di diverse famiglie le cui figlie (tutte minorenni, come Kailia all’epoca) partecipavano a diversi concorsi di bellezza indirizzati appunto alle bambine.

Suicida a soli 16 anni; addio a Kailia Posey , la “grinning girl”
Il reality Toddlers and Tiaras

Questo suscitò molte polemiche e le dichiarazioni della mamma all’epoca furono: Quando Kailia aveva tre anni ha iniziato a fare concorsi ed è un animale di scena quando sale su quel palco. Dice sempre che è nervosa, ma una volta che arriva su quel palco diventa una professionista. Non conosco nessuno che sia in competizione per Kailia.

Strazianti le parole della mamma che scrive in un post Twitter: “Non ho né parole, né pensieri. Una bellissima ragazza se n’è andata. Per favore lasciateci nella nostra privacy mentre piangiamo la morte di Kailia. La mia bambina per sempre.”

In suo nome, la famiglia ha istituito un fondo con l’obiettivo di aiutare gli studenti in crisi.

Per altre news 

 

Suicida a soli 16 anni; addio a Kailia Posey , la “grinning girl”
Kailia Posey
Condividi:

Lascia una risposta

WordPress Cookie Notice by Real Cookie Banner