Gossip News Italia

Rosalinda Cannavò utilizza i suoi social per esternare tutto il suo disappunto riguardo un tema molto importante per tanti italiani: la pressione fiscale.

Condividi:

Con una storia sul suo profilo instagram l’attrice e ex concorrente del Gf Vip Rosalinda Cannavò,  nota anche con il nome d’arte Adua Del Vesco

si è duramente sfogata dicendo di essere (come purtroppo tanti altri) strozzata dalle tasse, e facendo così arrivare a tutti i suoi fans la sua rabbia sulla questione.

 

Rosalinda ha voluto poi porre l’accento su come, a suo dire, il sistema italiano sia viziato nella forma, un meccanismo che trattiene gran parte dei ricavi dei lavoratori onesti a fronte di altri che al contrario fanno di tutto per scappare dai propri doveri di contribuenti.

Rosalinda Cannavò attrice ed ex gieffina utilizza i suoi social per esternare tutto il suo disappunto riguardo un tema molto importante per tanti italiani: la pressione fiscale.
Rosalinda Cannavò attrice ed ex gieffina utilizza i suoi social per esternare tutto il suo disappunto riguardo un tema molto importante per tanti italiani: la pressione fiscale.

“Oggi sono inc…..a nera, sì. Perché lo stato ti porta a non avere stimoli per crescere, a non poter costruire un futuro stabile. Questo ovviamente se sei una persona onesta. Se sei disonesto ti premia. Lavori in nero? Ti premia con un reddito di cittadinanza e arrivi a guadagnare più di chi dichiara persino l’aria che respira. Non è normale.

Eh sì! Benvenuto nel mondo della Partita Iva. Finora ho pagato migliaia e migliaia di euro in tasse. IVA, Inps, Irpef, e chi più ne ha più ne metta. E lo so che molti, oserei dire troppi di voi, mi capiscono perfettamente. Ho pagato e pago e spesso mi sono trovata in difficoltà, ma non ho nulla di cui vergognarmi. Chi si dovrebbe vergognare sapete chi è? Questo nostro Stato che permette un sistema fiscale scandaloso quasi strozzino, si cosi li definisco.

Un fisco che riesce a toglierti oltre il 55% di ciò che incassi senza darti nulla in cambio. Un fisco che permette a milioni di scaltri di evadere continuamente e che lincia e bastona perciò coloro che hanno sempre pagato. Tra l’altro, prima di tacermi, trovo assurdo che servano consulenti perché pagare le tasse è complicatissimo. Chiudo qui questo discorso, scusate le sfogo”

Condividi:

Lascia una risposta

WordPress Cookie Notice by Real Cookie Banner