Gossip News Italia

Trussardi: il progetto Archive+Now

Condividi:
Tempo di lettura: 4 minuti

Quarta puntata per l’iniziativa Archive+Now del marchio Trussardi, progetto che vuole essere uno sguardo contemporaneo alla storia del brand con cui il marchio apre l’archivio a giovani realtà creative.

Per la Primavera-Estate 2021, Trussardi ha chiamato a collaborare il duo di designer Fiona Sinha e Aleksandar Stanic, creativi di base a Londra chiamati a dare un’inedita lettura ai codici stilistici del brand di origine bergamasca. Da qui Trussardi vuole riprendere il progetto Archive+Now.

Pubblicità





Forti della loro esperienza multidisciplinare segnata da percorsi personali e collaborazioni nel campo della moda, dell’arte e del design, Fiona e Aleksandar portano la loro visione durante la Settimana della Moda di Milano, a settembre 2020, con una presentazione co-ed.Trussardi progetto Archive+Now

Il Progetto Archive+Now di Trussardi

Il progetto Archive+Now è scattato con la stagione Autunno-Inverno 2019/20 con il coinvolgimento delle modelle e creative Giulia e Camilla Venturini. In seguito era stata la volta della coppia di influencer mascherate Checking Invoices e infine dello stilista milanese Giorgio Di Salvo, direttore creativo del brand United Standard.

Marchio di abbigliamento, accessori e pelletteria fondato a Bergamo nel 1911 da Dante Trussardi come azienda di guanti, Trussardi dispone oggi di un ampio portfolio di prodotti di design, mobili per la casa, profumi, occhiali e numerose licenze.

 

Trussardi, inoltre, è stato uno dei primi brand di moda a operare attivamente nel settore del food attraverso il Café Trussardi e Il Ristorante Trussardi Alla Scala.

Il marchio conta 200 boutique nel mondo, una cinquantina delle quali in franchising, ed è distribuito presso oltre 5.000 rivenditori. L’Italia costituisce il suo primo mercato, rappresentando dal 30 al 40% delle vendite, seguita da Russia, Cina ed Europa in generale.

L’evoluzione di Trussardi 

Lo storico marchio lombardo ha dato il via negli ultimi mesi a una profonda riorganizzazione per riposizTrussardi progetto Archive+Nowionarsi sul mercato in termini d’offerta e immagine, che lo ha portato a partire dall’heritage aziendale per evolvere il suo lifestyle, articolando ora l’offerta attorno alla linea principale Trussardi, declinata in tre segmenti:

  • best (l’altissimo di gamma),
  • better (la parte premium)
  • Trussardi Jeans per la parte più giovane e accessibile.

 

Tommaso Trussardi, che insieme a sua madre, Maria Luisa Gavazzeni, possiede il restante 40% del marchio, continua ad assicurare il ruolo di presidente della società.

Il pronipote del fondatore, che fino alla vendita ricopriva il ruolo di CEO, è l’ultimo erede ad essere rimasto attivo in azienda, dopo che le sorelle Beatrice e Gaia sono progressivamente uscite sia dall’azionariato sia dall’impresa stessa, la prima nel 2016, la seconda ad aprile 2019.

Condividi:

Lascia una risposta